Tomb Raider 1 – Livello 5: St. Francis’ Folly

  • Testi e immagini realizzati e gentilmente concessi da Stellalune; Traduzione italiana a cura di Mark. Nota a margine: la traduzione che segue potrebbe non essere aggiornata. Il contenuto originale all’ultima versione può essere rintracciato qui.

Questa pagina presenta la soluzione del Livello 5: St. Francis’ Folly di Tomb Raider.

Livello 5: St. Francis’ Folly

St. Francis' Folly 
  • Uccisioni: 23
  • Oggetti: 19, incluse 4 chiavi
  • Cristalli di salvataggio: 5 (solo su Saturn e PlayStation)
  • Segreti: 4

NOTA: uno dei normali ritrovamenti qui sarà lo Shotgun, se non l’avete ottenuto nel livello precedente.

Innanzitutto, un filmato: Lara irrompe nell’edificio della Natla Technologies nel cuore della notte. Frugando in uno schedario, trova un diario rilegato in pelle. In esso, Lara legge della tomba di Tihocan, uno dei tre leggendari sovrani del continente perduto di Atlantide. Secondo il libro, la tomba si trova sotto le rovine di un monastero che lo scrittore, presumibilmente un monaco, chiama “la follia di San Francesco”. Il libro rivela anche che con Tihocan giace il suo pezzo dello Scion, un oggetto potente diviso tra i tre sovrani. (Una trascrizione del dialogo è inclusa in una nota a piè di pagina. Questo filmato, intitolato “Lift”, è disponibile anche sul mio canale YouTube.)

Successivamente, Lara si reca a St. Francis’ Folly, si suppone da qualche parte nell’Europa mediterranea. Scala una montagna per raggiungere l’edificio. Fuori trova un accampamento. Prendendo una lattina vuota, commenta: “Pierre, scarafaggio”.

Obiettivi

Nella prima parte del livello, dovremo trovare l’interruttore che apre la strada nella seconda area. Nella nuova area dovremo individuare quattro interruttori per aprire quattro porte. Dietro ognuna di queste porte c’è una chiave. Sono necessarie tutte e quattro le chiavi per aprire l’uscita di livello.

Inizio del livello

Non appena entrerete nel livello, estraete le armi, poiché 2 leoni si avventeranno contro di voi partendo dai blocchi quadrati. Consiglio il fucile qui, ma ci vogliono diversi colpi per abbattere ogni bestia, quindi dovrete iniziare a sparare non appena Lara riesce ad agganciare il primo leone. In alternativa, potete saltare su una delle piattaforme basse che fiancheggiano l’ingresso ed eliminare i leoni al sicuro con le vostre pistole.

Proseguite dritto e a destra. Accanto ai blocchi alti e marroni c’è un blocco spostabile, posizionato in una scanalatura nel pavimento contenente due quadrati contrassegnati dalla lettera greca omega (Ω), a forma di ferro di cavallo. Fate scorrere (tirate) il blocco una volta sull’omega più vicino. Così facendo, la telecamera mostrerà la porta in cima al balcone dietro di voi. (Dovete ancora premere un interruttore per aprire quella porta, ma non funzionerà a meno che non abbiate spostato prima questo blocco.) A questo punto, spingete il blocco due volte sull’altro omega. In questo modo aprirete la porta in cima al pianerottolo davanti. Spingete il blocco ancora una volta per posizionarlo vicino al blocco alto e marrone a sinistra. (Salirete qui più tardi.)

Stanza dei Gorilla

St. Francis' FollyDirigetevi alla porta che avete appena aperto, all’estremità (ovest) della stanza sul pianerottolo basso. Preparate le armi e fate solo un passo o due verso l’ingresso dell’area. Non entrare ancora fino in fondo. Calpestare l’interruttore a pavimento con sopra inciso l’omega chiuderà la porta dietro di voi. Ben presto sentirete versi di gorilla provenire dall’interno. Probabilmente potete uccidere i 2 gorilla dall’ingresso, se aspettate che scendano le scale. Quando li avrete annientati, entrate nella stanza. Se saltate oltre l’interruttore a pavimento , la porta rimarrà aperta.

Se avete calpestato l’interruttore a pavimento e la porta si è chiusa, salite le scale fino alla piattaforma a destra. Tirate l’interruttore per aprire la porta.

Tirate l’interruttore al centro del livello inferiore per aprire la porta sulla sporgenza alta in fondo alla grande stanza all’esterno. Questo farà anche apparire un altro gorilla dal nulla sul pianerottolo sopra e a sinistra. Uccidetelo mentre scende le scale.

Ora uscite con cautela in direzione della stanza con i blocchi. Tirate fuori le pistole e preparatevi a sparare su Pierre DuPont, in agguato tra i blocchi. Non potete ucciderlo in questa fase del gioco, ma dovrete infliggergli una certa quantità di danni prima che si dilegui. Per conservare la salute e le munizioni di Lara, usate solo le pistole e cercate di usare la porta come copertura, emergendo ogni tanto per attirare la sua attenzione. Se preferite un approccio diretto, correte verso di lui e sparate. Potreste perdere un po’ più di energia in questo modo, ma lo scaccerete più velocemente. Assicuratevi solo di nascondervi al riparo di tanto in tanto per infrangere la sua linea di tiro, altrimenti non scomparirà. Incontrerete Pierre diverse volte nei prossimi livelli. Poi, più avanti, alla fine del livello 9 (Tomba di Tihocan), sarete finalmente in grado di finirlo.

Quando se ne sarà andato, dirigetevi al blocco spostabile e saliteci sopra. (Prima assicuratevi di averlo spinto fino in fondo verso la stanza del gorilla/interruttore.) Fate un salto da fermi per afferrare il blocco di pietra più alto nelle vicinanze e tiratevi su. Girate a sinistra, camminate fino al bordo, fate uno scatto indietro una volta e poi spiccate un salto in corsa per afferrare il pilastro successivo. Tiratevi su. Camminate verso l’angolo più a sinistra e allineate Lara di fronte alla sporgenza che si affaccia sull’apertura davanti (come mostrato in questa figura). Balzate indietro e fate un altro salto in corsa verso la sporgenza.

NOTA: se sbagliate uno di questi salti, può essere utile rivedere i Comandi principali, nonché il metodo per impostare i salti descritto nella pagina Suggerimenti e Strategie. Una volta padroneggiate queste semplici tecniche, non sbaglierete quasi mai un altro salto.

Segreto #1

Dettaglio St. Francis' Folly

All’interno ci sono diversi blocchi inclinati con un’apertura sopra. Dovrete eseguire una complicata combinazione di salti per arrivare lassù. Per semplificare, ho incluso un diagramma (a sinistra) e una serie di schermate. Nelle descrizioni che seguono mi riferisco alle aree contrassegnate da lettere.

Ecco come fare: quando entrate nella stanza, c’è un blocco inclinato che incontra il pavimento sulla sinistra (A). Mettete Lara sulla porta di fronte al blocco inclinato, con il piede sinistro sulla linea di minuscoli triangoli che attraversano la porta (figura). (Questa è la linea rossa nel diagramma.) Camminate in avanti il ​​più possibile verso il blocco inclinato. Fate uno scatto indietro, quindi premete e tenete premuto Azione.

Premete Salto + Avanti, quindi lasciate andare Avanti tenendo premuti sia Azione che Salto (figura). Lara salterà in avanti sul blocco inclinato (A), salterà all’indietro sul blocco inclinato dietro di lei (B), si girerà automaticamente per rivolgere lo sguardo al pendio e salterà per afferrare la sporgenza sopra (figura). Continuate a tenere premuto Azione mentre rilasciate il tasto Salto e premete Avanti per salire al livello intermedio (figura).

Qui troverete altri 2 blocchi inclinati: uno più basso a sinistra (C), uno più alto a destra (D). Posizionate Lara di fronte al centro del blocco inferiore (C) con la schiena contro il blocco superiore (D) (figura). Tenete premuto Azione e premete Salto + Avanti. Lasciate andare il tasto Avanti mentre tenete premuto Salto e Azione, e Lara salterà in avanti sul primo blocco (C), salterà all’indietro sul blocco più alto (D), quindi salterà in avanti (figura) per afferrare la sporgenza sopra (E). Tiratevi su per ritrovarvi al livello superiore (figura).

Questo è il Segreto #1, che include un large medi pack e delle shotgun shells. Evitate le piastrelle instabili nell’angolo (F). Per scendere, lasciatevi cadere in sicurezza dalla sporgenza su cui siete saliti (E).

Ora usate i salti in corsa per farvi strada attraverso le sporgenze sul lato lungo della stanza fino alla porta sul balcone in fondo, quella che avete aperto prima. Entrate e segui la sala fino a un lungo pendio.

NOTA: Se la porta qui non è aperta, significa che avete dimenticato di faro qualcosa nell’area precedente. Scendete dal balcone e verificate di aver fatto scivolare il blocco spostabile sulla piastrella con il simbolo omega più vicino a questa porta. Accertatevi, inoltre, di aver premuto l’interruttore nella “stanza dei gorilla” all’estremità di quest’area. I dettagli possono essere consultati sopra.

Segreto #2

In fondo al pendio c’è una stanza segreta che può essere un po’ difficile da raggiungere. Lara deve scivolare lungo il pendio, scendere su un pendio più piccolo sotto di esso e poi saltare attraverso un varco per raggiungere l’area segreta. Se manca il salto, cadrà nell’acqua sottostante illesa, ma non sarà in grado di ottenere il segreto. Dal momento che avete solo una possibilità, vi consiglio di salvare il gioco qui, se potete.

Per raggiungere il segreto con il minimo sforzo, scivolate lungo il pendio dando le spalle alla telecamera. Verso la fine, tenete premuto Azione in modo che Lara si aggrappi all’estremità della discesa (figura). Tiratevi su (figura), aspettate un momento che Lara scivoli dal bordo e poi tenete premuto il pulsante Salto. Non premete Salto prima che cada dal pendio superiore, altrimenti salterà da lì e mancherà l’apertura del segreto. Se tenete premuto Salto mentre cade sul breve pendio sottostante, atterrerà lì (figura) e immediatamente salterà all’indietro nell’apertura della stanza segreta (figura 1 + figura 2). (Un ringraziamento speciale a Jimmii M. per aver suggerito questo metodo.)

Raccogliete lo small medi pack e le shotgun shells, Segreto #2. (NOTA: se non avete già lo Shotgun, lo troverete qui al posto delle cartucce.)

Segreto #3

Dirigetevi alla piccola alcova davanti e scendete nella stanza sottostante. Non usate ancora quell’interruttore. (Se lo avete già fatto, tiratelo di nuovo per riportarlo alla posizione originaria.) Spostatevi sul bordo dell’apertura sull’acqua e, se possibile, sparate al coccodrillo sottostante. Potrebbe essere necessario fare un tuffo per attirare la sua attenzione. Dopodiché, uscite dall’acqua per sparare. Se volete, potete aspettare di ucciderlo, ma poi dovrete superarlo a nuoto per raggiungere il prossimo segreto.

Saltate in acqua, giratevi per volgere lo sguardo all’interruttore e poi immergetevi al di sotto della stanza dell’interruttore e avanzate verso una piccola apertura nel soffitto (mostrata in questa figura). Salite nella stanza soprastante e raccogliete alcune shotgun shells. Questo è il Segreto #3. (NOTA: se non avete già lo Shotgun, lo troverete qui al posto delle cartucce.)

Tornate sott’acqua fino nella stanza con l’interruttore. Usatelo per drenare l’acqua e lasciatevi cadere. Uccidete il coccodrillo ora, se non l’avete fatto prima. È più veloce sulla terraferma ma è anche più facile da prendere di mira. Proseguite fino alla fine del passaggio ormai asciutto e salite le scale a destra.

Immensa stanza a più livelli

St. Francis' FollyEmergerete in cima a una stanza di 6 piani con molte sporgenze e pianerottoli. (I giocatori su console possono salvare il gioco qui con il cristallo di salvataggio.)

Questa sezione del livello riguarda la ricerca di quattro interruttori che servono per aprire quattro porte diverse, rispettivamente nominate Thor, Atlas, Neptune e Damocles. (Se non avete familiarità con i miti coinvolti, potreste voler fare una piccola ricerca.) Dietro ogni porta c’è una trappola o un pericolo, insieme a una delle quattro chiavi necessarie per aprire l’uscita.

Nel caso in cui perdiate l’orientamento o dimentichiate di premere un interruttore, potete sempre salire e scendere tra i diversi livelli. Ecco come è disposta la stanza:

  • Gli interruttori sono tutti sulla struttura centrale, le porte lungo il perimetro
  • Sesto livello (cima) = Porta di Neptune
  • Quinto livello = Interruttore  di Thor
  • Quarto livello = Interruttore di Damocles e Porta di Atlas
  • Terzo livello = Porta di Thor
  • Secondo livello = Interruttore di Neptune e Porta di Damocles.
  • Primo livello (fondo) = Interruttore di Atlas e uscita

Fate un salto in corsa verso la struttura al centro, dove incontrerete 3 pipistrelli. Uccideteli e passate dall’altra parte. Scendete e localizzate l’interruttore di Thor al centro vicino alla piccola apertura quadrata. Usate l’interruttore e poi saltate sulla piccola apertura quadrata in modo da avere un po’ più di spazio di manovra mentre uccidete altri 2 pipistrelli. Ora tornate all’interruttore.

Segreto #4

Su una sporgenza oltre il divario c’è un interruttore a pavimento grigio. (È sulla destra, se date lo sguardo all’interruttore di Thor.) Calpestando questo interruttore a pavimento si apre una porta segreta al livello inferiore (figura). Quando Lara scende dall’interruttore a pavimento, un timer inizierà un conto alla rovescia. Dopo circa 18 secondi, la porta segreta si chiuderà. Pertanto, dovete davvero scegliere il percorso più breve e correre come matti per raggiungere la porta in tempo.

Fate un salto in corsa dalla sporgenza vicino all’interruttore di Thor fino all’interruttore a pavimento (figura). Finché non scenderete dall’interruttore a pavimento, il timer non si avvierà. Prendetevi quindi tutto il tempo che volete per mettere Lara in posizione (figura): giratevi in modo che la struttura centrale sia alla sinistra di Lara e i suoi piedi siano sul bordo posteriore dell’interruttore a pavimento. Assicuratevi che la sua barra della salute sia piena almeno per metà, poiché ne perderà un po’ nel processo, e salvate il gioco se potete.

Ora arriva la corsa a tempo: tenete premuto il tasto Azione e fate due scatti indietro per cadere e appendervi al bordo. Lasciatevi andare immediatamente per cadere sulla sporgenza sottostante (figura). Mentre Lara cade, tenete premuto Rotola, in modo che, non appena atterra, rotoli e si rialzi guardando nella direzione opposta (figura).

Correte in avanti e lasciatevi cadere al livello inferiore successivo (figura). Mentre Lara cade, tenete premuto di nuovo il pulsante Rotola in modo che, non appena atterra, rotoli e si rialzi guardando nella direzione opposta. Correte in avanti lungo la stretta sporgenza (figura). Se volete, potete estrarre le pistole e uccidere i 2 pipistrelli che vi aggrediranno da sinistra. Se questo vi distrae, non preoccupatevi. Potete occuparvi dei pipistrelli anche più tardi. Continuate a correre oltre il bordo e dritti attraverso la porta a tempo (figura). (Non saltate dalla sporgenza, poiché in realtà ci vorrà più tempo per alzarsi e ricominciare a correre rispetto a cadere e continuare a correre.) All’interno è custodito il Segreto #4, un large medi pack e delle magnum clips.

Piano terra

Uscite dalla stanza segreta (la porta si apre quando Lara si avvicina). Uccidete i pipistrelli, se non avete provveduto prima, e recatevi sul lato opposto della struttura centrale per trovare l’interruttore di Atlas, quindi tiratelo.

NOTA: gli utenti PS1 possono trovare un cristallo di salvataggio al piano terra; tuttavia, potreste voler aspettare di usarlo fino a poco prima di entrare nella Stanza di Damocles più tardi.

Salite sulla sporgenza in cima ai gradini. Procedete fino alla fine, saltate da fermi per afferrare la sporgenza sopra e tiratevi su. Camminate fino alla fine di questa sporgenza. Sulla sporgenza di fronte ea destra dovreste vedere alcune magnum clips. Preparate le armi, saltate oltre, rotolate e uccidete il pipistrello che vi piomberà addosso. Dopo, prendete le clip e tornate alla sporgenza precedente.

Tornate all’estremità della sporgenza. Da lì, fate un salto in corsa per afferrare il bordo della struttura centrale. Tiratevi su, poi girate l’angolo a sinistra per trovare e usare l’interruttore di Neptune. (C’è anche un cristallo di salvataggio qui nella versione PlayStation.)

Giratevi e camminate verso l’angolo esterno della struttura centrale. Saltate sulla sporgenza vicino alla Porta di Damocles (che è ancora chiusa). Sulla sporgenza sopra la porta, dove è incisa la parola “Damocles“, c’è un large medi pack. Salite e prendetelo ora, poiché più tardi, quando tornerete, Pierre sarà in agguato. Scendete e salite la breve scalinata più avanti. Voltatevi verso la struttura centrale. Camminate fino al bordo e fate un salto da fermi per afferrare il bordo. Tiratevi su.

Ora siete al terzo livello. Dirigetevi all’estrema destra della piattaforma e fate un salto in corsa verso la sporgenza. Rotolate, estraete le armi e uccidete 2 pipistrelli. Tornate alla struttura centrale e andate avanti e a destra. Fate un salto da fermi dal bordo per afferrare la sporgenza opposta. Tiratevi su, girate a destra e salite sulla sporgenza successiva. Uccidete altri 2 pipistrelli e poi tornate alla struttura centrale.

Ora siete al quarto livello. Salite sul blocco basso dall’altra parte, dove troverai l’interruttore di Damocles. Uccidete il pipistrello che cerca di rovinare la pettinatura di Lara, quindi premete l’interruttore. Giratevi a sinistra. Dall’altra parte del divario vedrete uno small medi pack su una sporgenza. Saltate per prenderlo, poi tornate all’interruttore. (C’è anche un cristallo di salvataggio in questo livello.)

Risalite sul blocco vicino all’interruttore di Damocles. Saltate per afferrare il bordo dell’apertura nella struttura centrale e issatevi al livello successivo (il quinto) vicino all’interruttore di Thor, che dovreste aver già usato. (Se non l’avete fatto, tiratelo ora per aprire la Porta di Thor.) Da qui fate un salto in corsa in fondo alle scale sottostanti, a forma di L, e a sinistra della porta attraverso la quale siete entrati in quest’area. (È quella molto illuminato in alto sulla parete est.) Uccidete un altro pipistrello quando atterrate, poi andate in cima alle scale.

Sala di Neptune

Dall’altra parte della strada vedrete la Porta di Neptune. Fatevi strada verso di essa ed entrate. (Salvate il gioco, se potete.) Saltate nella piscina e nuota verso il basso mentre la forte corrente vi trascina in quella direzione. Quando raggiungete il fondo, nuotate in avanti. C’è un cancello più avanti, ma non andateci ancora. Cercate invece un’apertura a sinistra in cima al passaggio (mostrata in questa figura). In questa nicchia c’è una leva. Tiratela per aprire il cancello e annullare la corrente.

Se avete molto ossigeno, giratevi e nuotate fuori dal tunnel con la leva, poi in basso e a sinistra. Afferrate la Neptune Key, giratevi e nuotate in avanti lungo il fondo e poi su per il lungo pozzo fino alla piscina per emergere. Se siete a corto d’aria dopo aver tirato la leva, giratevi e nuotate verso il basso e verso destra, poi fino alla piscina per prendere aria. Dopodiché, immergetevi di nuovo, nuotate in avanti per ottenere la chiave, quindi tornate in cima.

Uscite dalla stanza di Neptune, tornate alla struttura centrale e scendete di due livelli. Ora che avete iniziato a prendere le chiavi, il vostro cecchino preferito, Pierre DuPont, inizierà a sparare a Lara mentre si fa strada di porta in porta. Cercate di rimanere al riparo meglio che potete e, se rispondete al fuoco, ricordate che non potete ancora uccidere Pierre. Pertanto, usate solo le pistole per non sprecare munizioni. Ci sono anche 2 leoni che vagano laggiù con lui, quindi evitate di cadere a terra fino a quando non li avrete uccisi.

Sala di Atlas

Avvicinatevi alla Porta di Atlas con le armi in pugno. (Il fucile è una buona scelta qui, se avete delle cartucce.) Uccidete il gorilla che si nasconde all’interno. Spingetevi in fondo alla stanza e salite sull’interruttore a pavimento per aprire il cancello. Quando Lara entrerà, il cancello si chiuderà. Girate a destra e camminate verso la base della rampa. Prima che lo raggiungiate, l’enorme masso in cima inizierà a rotolare giù per la rampa.

St. Francis' FollyFate un salto all’indietro tre volte per atterrare nella fossa poco profonda alla fine del corridoio e correte rapidamente in avanti fino al bordo anteriore. Il masso rotolerà sopra la vostra testa e si fermerà quando colpirà il muro. (Se il salto all’indietro e la corsa in avanti non funzionano per voi, prova a eseguire il salto all’indietro due volte, quindi scattate immediatamente indietro, afferrate il bordo e lasciatevi cadere nella fossa.)

Una volta che il masso sarà atterrato, il cancello si riaprirà. Raccogliete lo small medi pack sul pavimento, uscite dalla fossa e tornate alla rampa. Salite sulla sporgenza a sinistra. Tiratevi su fino alla prossima sporgenza, andate all’altra estremità e prendete la Atlas Key. Scendete ed uscite dalla stanza.

Sala di Thor

St. Francis' FollyFate un salto in corsa verso la struttura centrale. Andate a sinistra e scendete al livello sottostante. (Prendete il cristallo di salvataggio nella versione PlayStation.) Entrate nella Porta di Thor. Procedete lentamente giù per i gradini finché lo strobo sul soffitto inizierà a sparare fulmini e saette. Per passare senza subire danni, camminate a destra, restando vicini al muro di fondo. Dopodiché, giratevi in modo che lo strobo sia davanti e a sinistra.

Camminate lentamente verso la piastrella grigia del pavimento davanti a voi. Fermatevi appena prima della cucitura nel pavimento in modo che ci sia una normale piastrella del pavimento tra Lara e la piastrella grigia (come mostrato in questa figura). Ora fate un tuffo a cigno sulla tessera grigia tenendo premuto Cammina e premendo Salto + Avanti. Rilasciate rapidamente Cammina e saltate o correte in avanti nella stanza successiva. (NOTA: la stessa tecnica funziona anche sul lato sinistro della stanza dove le piastrelle sono disposte in modo simile. Grazie a Ivans Chou per questo suggerimento.)

Ora arriva la fase due. Sopra c’è un enorme martello. Sul pavimento c’è un interruttore a pressione. Rimanete in piedi sull’interruttore finché non sentirete uno schianto, quindi tornate indietro. Il martello si schianterà a terra, insieme a un paio di grandi blocchi di pietra spostabili. Recatevi al blocco vicino al martello e spingetelo verso la sporgenza in modo da potervi arrampicare.

Tirate tre volte il secondo blocco spostabile lungo la sporgenza, quindi saliteci sopra. Da lì, fate un salto da fermi per afferrare il blocco alto nell’angolo. Tiratevi su e raccogliete lo small medi pack. Giratevi a sinistra e fate un salto in corsa per afferrare la sporgenza oltre. Tiratevi su, entrate nell’alcova e prendete la Thor Key. Ritornate alla sporgenza, saltate di nuovo sul blocco nell’angolo, scendete sulla sporgenza inferiore, quindi sul pavimento.

Tornate nella stanza con la trappola dei fulmini. Entrate nella porta e camminate in avanti con cautela, fermandovi con una normale piastrella del pavimento tra Lara e la piastrella grigia vicino al muro (come mostrato in questa figura). Tuffatevi e rotolate sulla tessera grigia come avete fatto prima (Cammina + Salto + Avanti). Correte nell’angolo e poi salite i gradini e uscite dalla stanza. (NOTA: questa tecnica funziona sia sul lato sinistro che sul lato destro della stanza dei fulmini.)

Sala di Damocles

Tornate attraverso la passerella alla struttura centrale e scendete al livello sottostante. Saltate sui gradini vicino alla Porta di Damocles. Se non avete già preso il large medi pack sulla sporgenza sopra la porta, potete arrampicarvi e prenderlo ora. State attenti a Pierre. Se inizia a sparare a Lara dal basso, correte dentro e prendete il pacchetto medico quando uscirete.

St. Francis' FollyLe spade appese al soffitto della stanza di Damocles non sono un pericolo…per ora. Attraversate la stanza esterna fin nella camera oltre e impadronitevi della Damocles Key. Salite sulla piattaforma sopra e prendete le shotgun shells e lo small medi pack. Ora scendete e uscite con molta cautela verso la stanza delle spade.

Se la vostra console o scheda video mostra le ombre delle spade sul pavimento, potete usarle per aiutarvi ad avanzare, ma solo fino a un certo punto. Le spade non cadono sempre esattamente dove cadono le loro ombre. Usate il pulsante Guarda per controllare il soffitto, anche se alcune spade sono nascoste. Fate un passo alla volta, ascoltando lo “swoosh” rivelatore delle spade che cadono; rimanete vicino alle pareti e ai pilastri e ce la farete.

Quando emergerete, Pierre sarà pronto per un po’ di azione. Sparategli con le pistole, restando al riparo meglio che potete, finché non scapperà. Dopodiché, uccidete i 2 leoni dall’alto prima di scendere. Usate le vostre 4 Chiavi nelle serrature sul muro e uscite dal livello.

Continua qui per…Livello 6: Colosseum

Trascrizione del filmato

Lara legge un diario che ha trovato nell’ufficio di Natla, forse appartenuto a un monaco.

“Relocated now to St. Francis’ Folly. New temptations torment me…” Mentre continua a leggere il documento, la voce di Lara si mischia alla voce del monaco nella sua mente. “Rumor amongst my fellow brothers is that entombed beneath our monastery is the body of Tihocan, one of the three legendary rulers of the lost continent, Atlantis, and that with him lies his piece of the Atlantean Scion, the pendant divided and shared between the three rulers, which curbs tremendous powers. Power beyond the creator himself.”

Quando Lara finisce di leggere, chiude il libro. Le parole sulla copertina sono un po’ difficili da capire, ma sembrano essere “Brother Herbert Prayer Book 1573.”

La scena si sposta ai piedi di una ripida montagna con un edificio arroccato sulla sua sommità. La voce fuori campo del monaco fa da sottofondo mentre Lara sale in cima. “My toes sweat at such possibilities lying so close to my mortal self. Each night I beat myself rid of these fantasies, but it is indeed a test.”

Quando Lara raggiunge l’ingresso del monastero abbandonato, trova i resti di un falò e nelle vicinanze un barattolo di fagioli vuoto. “Pierre,” sospira, “You litterbug.”