Soluzione completa Final Fantasy XII: Parte VIII

Premessa importante: La presente pagina si riferisce esclusivamente alla versione di Final Fantasy XII per Playstation 2. Se state giocando a Final Fantasy XII: The Zodiac Age, consultate la versione aggiornata nell’apposita sezione cliccando QUI.

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XII. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)


Laboratorio Draklor

Nemici: Cavia, Okulum, Hilghygas, Spadaccino Imperiale, Corazziere Imperiale, Cane guerriero, Giudice, Assaltatore imperiale, Rukh
Mappa Giare del Tesoro: 66° Piano, 67° Piano, 70° Piano

Filmato Draklor Filmato Draklor 1 Filmato Draklor 2

Eccoci arrivati al 66° piano (mappa) del complesso. Prima di effettuare qualsiasi spostamento, è bene soffermarsi su una coscienziosa analisi dei nemici del posto.

 

Una piccola riflessione sui nemici locali: Senza considerare i fastidiosi Cani guerriero, annientabili con pochi colpi ben assestati, la maggior parte dei nemici che vi capiterà d’incontrare in questi corridoi è di razza Huma (proprio come quelli del Leviatano, ma di livello superiore). In fondo alla lista dei più pericolosi segnaliamo i Corazzieri, gli Spadaccini e gli Assaltatori imperiali, spesso muniti di qualche status positivo come sostegno. Non lasciatevi spaventare e tempestateli di attacchi fisici per ucciderli in men che non si dica. Nel caso sfortunato in cui veniste accerchiati, castate Inerzia per impedire i movimenti degli avversari e proseguite con Tenebra o Novox per neutralizzarli a seconda del caso specifico. Il più potente tra gli Huma che incontrerete nel Laboratorio Draklor è senza dubbio il Giudice della Stanza 6813 Ovest. Eliminate gli avversari secondari prima di avvicinarlo e nel momento opportuno usate Dispel per renderlo più suscettibile ai vostri attacchi. Per chiudere in bellezza, usate Tenebra per diminuire la precisione dei suoi colpi. Tra la lista dei nemici meno comuni figurano, poi, le Cavie della Stanza 6814 Est, gli Okulum della Stanza 6811 Est e gli Hilghygas della Stanza 6613 Ovest. Qualora decideste di dar loro la caccia, assicuratevi di farlo solo ed esclusivamente quando il campo è libero e usate Morfeo ogni qualvolta la situazione si fa difficile.

E’ giunto il momento di avanzare a ovest e a nord oltre i corpi senza vita dei soldati per raggiungere i Comandi dell’ascensore nord. Esaminate il pannello, indi selezionate 67° (mappa 67° piano).

Recatevi a est e poi a nord, quindi entrate nel Laboratorio in fondo per assistere ad un breve intermezzo ed ottenere il Pass del laboratorio e la Mappa del Laboratorio Draklor. Non appena lascerete la stanza noterete subito che ilNavigatore è soggetto a qualche strana interferenza. Da questo punto in poi dovrete farne a meno e affidarvi alla Mappa di gioco, insieme al vostro personale senso dell’orientamento, per muovervi tra i corridoi.

Scena Draklor Scena Draklor 1 Scena Draklor 2

Raggiungete la stanza successiva, Stanza 6704 Est, per trovare un Salvocristallo con delle persone. Parlate con il Ricercatore capo per venire a conoscenza delle paratie colorate. Funzionano in maniera molto simile ai cancelli delle Miniere di Henne: aprendo le paratie rosse quelle azzurre si chiuderanno e viceversa. Seguitate la vostra esplorazione ed entrate nella stanza adiacente, Stanza 6703 Est. Usate il pannello di controllo per aprire le paratie azzurre, chiudendo automaticamente quelle rosse.

Apriamo una piccola parentesi: dovete sapere che a Draklor vi sono solamente cinque contenitori del tesoro, ma considerato il loro potenziale contenuto vale sicuramente la pena di aprirli tutti senza tralasciarne uno. Il percorso ideale da seguire è quello proposto di seguito:

  • Dopo aver aperto le paratie azzurre nella Stanza 6703 Est del 67° piano(come avete appena fatto), prendete l’ascensore fino al 66° ed entrate nella Stanza 6613 est (ora accessibile) per raggiungere due contenitori. Come sapete, il loro contenuto è variabile e può essere ricavato dalla seguente tabella:
Dati Tesoro Normale Con Bracciale di Diamante equipaggiato
Probabilità Contenuto Guil massimi Se oggetto Guil massimi Se oggetto
Guil Oggetti 50% 50% 90% 10%
1 70% 0% 100% Scheggia Equos Fascia Potens Scheggia Hastega Scheggia Hastega
2 100% 0% 100% Scheggia Equos Nemico che non assorbe Aria Scheggia Sancta Scheggia Sancta
  • Tornate al 67° piano e aprite le paratie rosse nella Stanza 6703 Ovest.
  •  Dirigetevi a sud per trovare altri due contenitori (il terzo e il quarto) nella Stanza 6711 Ovest. Anche qui, rifatevi alla tabella per conoscere tutti i probabili contenuti:
Dati tesoro Normale Con Bracciale di Diamante equipaggiato
Probabilità Contenuto Guil massimi Se oggetto Guil massimi Se oggetto
Guil Oggetti 50% 50% 90% 10%
3 70% 0% 100% Scheggia Equos Mazza Implacabile Scheggia Hastega Scheggia Hastega
4 100% 0% 100% Scheggia Equos Nemico che non assorbe Oscuro Scheggia Sancta Scheggia Sancta
  • Tornate nella Stanza 6703 Ovest e aprite le paratie azzurre per l’ennesima volta.

Per l’ultimo tesoro, occorre attendere ancora un po’. Per il momento tornate verso l’ascensore, sbarazzandovi lungo la strada della prima ondata di CorazzieriSpadaccini imperiali. A meta raggiunta, l’ennesimo squadrone di Soldati sbucherà dal nulla per accogliervi calorosamente (si fa per dire ^^). Rispondete in maniera altrettanto calorosa e selezionate, appena possibile, il 68° per proseguire al piano successivo. Non vi preoccupate di ripulire completamente la zona, tanto ne arriveranno degli altri insieme all’ascensore.

Al 68° piano, andate a est e aprite le paratie rosse nella Stanza 6803 Est. In questa zona potrete eliminare tutti i nemici che vi pare. Tenete presente, però, che – se faticate a sconfiggerli – significa che la vostra squadra non è ancora sufficientemente forte per affrontare quest’area. Valutate, in questo caso, la possibilità di fermarvi a fare qualche Lv Up (bisogna riconoscere, tuttavia, che i punti EXP accumulabili dai Soldati imperiali non sono dei migliori); comunque sia, non dimenticatevi di equipaggiare la Stola Pulcino. Se ce la fate a superare questo punto stringendo i denti, invece, vi consigliamo vivamente di cercare un’area più adeguata per cimentarvi in questa impresa; è senz’altro più saggio.

Immagine 22Adesso dirigetevi verso il lato opposto (nord e poi ovest) fino alla Stanza 6804 Ovest, per aprire le paratie azzurre. Girate a sinistra una volta fuori dalla stanza e dirigetevi verso l’angolo sudovest del piano. La vostra prossima fermata è la Stanza 6811 Ovest, stanza nella quale potrete aprire le paratie rosse. Da qui dirigetevi a nord oltre le paratie rosse per raggiungere i Comandi dell’ascensore sud e selezionare 70°. Giunti al 70° piano (mappa), gustatevi la scena d’intermezzo (nella quale conosceremo il “visitatore precedente“) e salvate i vostri progressi di gioco con il Salvocristallo in zona non appena potete. L’ultimo tesoro della lista vi attende proprio qui, subito girato l’angolo, nella Stanza 7002 Est. Non dimenticatevi di esaminarlo in quanto potrebbe contenere un Ciondolo Fagiano o una Scheggia Hastega (per approfondimenti sulle probabilità, vi rinviamo alla pagina “Le Giare del Tesoro“).

E’ arrivato il momento di preparare la vostra squadra per l’imminente battaglia (inclusi gli status fondamentali Protect, Haste e Rigene) e toccate di nuovo il Salvocristallo per ricaricare la riserva magica. Salite le scale a nord e…via, pronti per conquistare un’altra vittoria!

Boss: Dottor Cid

Hp: 72.989     Lv: 40

EXP Totali: 0  LP Totali29

Dottor CidStrategia: All’inizio dello scontro il Dottor Cid si prenderà la libertà di fare il tiro al bersaglio sui personaggi in campo, fin quando non avrete sconfitto tutti e quattro i Rukh che gli fanno da scudo. Durante questo lasso di tempo, infatti, egli è invulnerabile e non può essere ferito da alcun tipo di attacco, che sia fisico, magico o di qualsiasi altra natura. L’unica eccezione a questa regola sono le micidiali fusioni conclusive che possono chiudere una combo d’Apoteosi. Se pensate di potercela fare e possedete abbastanza oggetti per ripristinare all’istante Hp eMp, potete usare questa strategia per colpire i Rukh e al tempo stesso infliggere danni al Dottor Cid. Prima di procedere, però, non dimenticatevi che il danno inflitto dalle Apoteosi può cambiare incredibilmente a seconda della sequenza d’esecuzione e, nella peggiore delle ipotesi, vi potreste ritrovare al punto di partenza con la vostra riserva magica completamente esaurita. L’alternativa più giudiziosa è di adottare la seguente strategia: eliminate un Rukh alla volta (usando attacchi fisici per evitare la possibile barriera Reflex) e bersagliate Cid con Dispel per annullare i suoi status positivi. Se un qualsiasi personaggio delle vostra squadra sta maneggiando un’arma infusa con l’elemento Oscuro (come la Iga o la Koga), abbiate cura di rimuoverla immediatamente per evitare che il nemico tragga vantaggio dai vostri attacchi. Una volta sconfitti i Rukh, scagliatevi contro Cid e attivate Haste e Berserk sul vostro personaggio all’attacco per aumentare la quantità di danni arrecati. Quando il combattimento sta per giungere all’epilogo il vostro avversario userà la sua mossa più potente: il Mortaio magico S27. Si tratta di un attacco piuttosto violento che dovreste essere in grado di sopportare eccellentemente mantenendo sempre alto il livello Hp.

Terminato lo scontro col Dottor Cid, capiremo che l’oscura entità che lo affianca (e che ci è capitato di osservare in altre occasioni) prende il nome di Venat. Il Dottor Cid metterà poi nuovamente alla prova la principessa Ashe, sfidandola a recarsi nella sacra terra di Giruvegan, in cui lui stesso si sta avviando. Dopo che l’aviopirata Reddas si sarà presentato ufficialmente al gruppo, la scena si sposterà brevemente presso una Flotta della Resistenza, in cui viaggia il Marchese Ondore. Dopodiché, l’azione riprenderà al Porto di Balfonheim, nella Residenza di Reddas. Per scongiurare una temibile avanzata di Vayne Solidor, il cui potere va crescendo, è bene distruggere la Negalite con la Spada dei Re, perciò sarà necessario seguire Cid a Giruvegan. Per arrivarci, occorrerà prima cercare lo Jagd Difohr nella Giungla di Golmore, in un angolo della Foresta Stregata.

Scena Draklor 3 Scena Draklor 4 Scena Draklor 5Scena Draklor 6 Scena Draklor 7 Scena Draklor 8
 

Porto di Balfonheim

Immagine 23E’ da un bel pezzo che non salviamo i nostri progressi, dal durissimo incontro con il dottor Cid. Sembra proprio il caso di farlo: usate il Salvocristallo nell’Aerodromo del Molo Cibane o (preferibilmente) il Telecristallo della Via della brezza, prima di rilassarvi e andare a perlustrare un po’ la città. Da notare che qui potete trovare il vostro vecchio amico Dais in groppa al suo Chocobo, in prossimità del Telecristallo. Vi ricordate il mercante della Tomba di Raithwall? E’ proprio lui! Ora vende Erba Ghisal e Teleliti: parlategli, se siete intenzionati ad acquistarne qualcuna. Non vi dispiacerà sapere che, proprio dietro di lui, di certo non a caso, c’è una ricchissima Giara del tesoro contenente ben 5.040 Guil. Entrate in possesso del denaro e rivolgetevi al Mappiere in zona per comprare le mappe dell’Altopiano di Cerobi e del Porto di Balfonheim.

Quanto alla mercanzia dei negozi, dovete sapere che nella Magicheria del porto si trovano degli incantesimi davvero potenti che – soldi permettendo – dovreste acquistare dal primo all’ultimo. Ecco nel dettaglio gli incantesimi in vendita:

…MAGICHERIA DEL PORTO…
Tipo di Magia Nome Magia Costo in Guil
Magia Bianca Energiga 11.700
Magia Bianca Dispega 8.200
Magia Nera Firaga 8.200
Magia Nera Thundaga 8.200
Magia Nera Blizzaga 8.200
Magia Verde Morfega 7.900

Come se non bastasse, nei rispettivi negozi della città vi aspettano nuove armi (come l’Arial, che vi potrebbe tornare molto utile tra poco ^^), protezioni e Gambit. Eccezion fatta per la Gambitteria, trovate tutta la mercanzia dei restanti di seguito:

ARMI E PROTEZIONI VERNY – VERNY L’ARMIERE
Equipaggiamento Prezzo in Guil Effetto
Spada di diamante 12.500 Attacco +80, Destrezza+5
Arco di Yoichi 12.500 Attacco +75
Tridente 12.500 Attacco +72, Destrezza +8, elemento: Gelo
Jagei Yakei 12.500 Attacco +74, Destrezza +5, Effetto addizionale:Veleno
Arial 11.200 Attacco +69, Destrezza +25 elemento: Aria
Balestra da caccia 12.500 Attacco +64, Destrezza +5
Ramo etereo 6.200 Attacco +50, Destrezza +6, Mp +20, POT magica +2
ARMI E PROTEZIONE VERNY – EMA LA VENDITRICE DI PROTEZIONI
Equipaggiamento Prezzo in Guil Effetto
Tiara Chakra 8.100 DIF magica +34, Hp +390, Forza +2
Fascia Potens 8.100 DIF fisica +34, Hp +400, Forza +2
Corona Ipnos 8.100 DIF magica +44, Forza +2, POT magica +7
Toga di Diaspro 8.100 DIF fisica +33, POT magica +8
Elmo di Platino 9.300 DIF magica +31, Forza +8
Corona di Platino 9.300 DIF fisica +47, Forza +7
Scudo di Cristallo 7.200 Destrezza +25, DES magica +10
Cappello del Ladro 9.300 DIF magica +36, Hp +460, Velocità +4
Divisa Ninja 9.300 DIF magica +47
Forcina d’Oro 9.300 DIF magica +47, POT magica +7, Vigore +8
Completo di Gaia 9.300 DIF fisica +35, Hp +100, POT magica +8
Elmo Gigante 11.000 DIF magica +33, Hp +150, forza +8
Cotta Carabino 11.000 DIF fisica +50, Forza +8, POT magica +2
…TECNICHERIA OUDO – PADRON OUDO… …DAIS…
Nome Tecnica Prezzo in Guil Nome Oggetto Prezzo in Guil
Falciadifesa 3.800 Telelite 200
Samsara 10.000 Erba Ghisal 108
…NEGOZIO VIVACE…
Nome Prezzo in Guil Effetto
Cintura di Cammeo 9.000 Aumenta la probabilità di riuscita degli attacchi
Gala del Potere 5.200 Forza +2, Immunità a status a: Stop
Anello d’Opale 16.000 Annulla l’effetto Reflex del bersaglio
Pozione 70
Antidoto 50
Collirio 50
Coda di fenice 250
Erba dell’eco 50
Ago dorato 100
Sveglia 50
Carta assorbente 50
Granpozione 210
Grappa di Bacco 120
Tonico 50
Panacea 400
Lacrima di Kronos 50
Extrapozione 630
Vaccino 200

Soddisfate ogni vostro piacere più recondito per entrare in possesso di nuovo equipaggiamento e allargare il vostro repertorio strategico. Vi ricordiamo che, per ottenere informazioni dettagliate sui capi d’Equipaggiamento vari e le Magie, potete consultare le sezioni apposite del sito:

Nel caso i Guil non fossero abbastanza per assecondare tutti i vostri desideri, dirigetevi nell’Altopiano di Cerobi (accessibile dalla Via della brezza) per sterminare mostri e creature varie. Lo stesso discorso vale se vi va di fare qualche Lv Up.

Prima di proseguire con la trama del gioco, è doveroso osservare che una nuova serie di avventure secondarie si è attivata. Di seguito, trovate tutte le avventure secondarie che adesso è possibile affrontare (o continuare):

MISSIONE SECONDARIA N° 5: LE SORELLE CAPO CABINA


Sono ora disponibili cinque linee Aerobus aggiuntive, grazie alle quali sarete in grado di concludere finalmente questa missione secondaria: dal Porto di Balfonheim a Bhujerba, a Nalbina e ad Archades, e da Archades a Nalbina e a Rabanastre. Imbarcatevi su tutti i vascelli e mostrate la lettera di Anna alle cinque sorelle rimaste per ricevere la fantastica Vera Ryoma come compenso. ^^

MISSIONE SECONDARIA N° 4: I DILEMMI DI CATRINE


Se non avete ancora completato questa missione quando ve lo abbiamo consigliato, non perdete altro tempo prezioso e fatelo ora, andando a parlare con Catrine, che vi aspetta a Rabanastre per rivelarvi la sua decisione. Aiutatevi con l’elenco sottostante per riprendere la missione da dove l’avete lasciata:

MISSIONE SECONDARIA N° 15: OLIFANTE DELLA COSTA PHON


Questa missione secondaria diventa disponibile solo dopo aver sconfitto il Dottor Cid nel Laboratorio Draklor. Dirigetevi al Campo di cacciatori della Costa Phon per dare il via a questa immensa avventura opzionale. Per ottenere maggiori informazioni a riguardo, vi invitiamo a consultare la sezione “Olifante della Costa Phon“.

MISSIONE SECONDARIA N° 16: TUTTI A PESCA! (PARTE I)


Per iniziare questa missione secondaria dovete prima aver completato “Il Caso del Cactus Scomparso. Dirigetevi al Porto di Balfonheim e incamminatevi verso il Molo Cibane. Parlate con l’Appassionato di Pesca che, per l’appunto, sta pescando (figura). Parlategli ancora per chiedergli informazioni sulla sua canna da pesca. Seguite il vialetto fino all’Aerodromo (senza entrarvi, però) e tornate nello stesso luogo in cui si trovava l’Appassionato di pesca. Raccogliete la Canna da pesca appoggiata contro il muro per entrare in possesso di Muramata. Ora andate a parlare con Ruksela nella banchina ovest del Nebra – riva sud (nel Deserto est di Dalmasca) e consegnategli la canna. Parlategli di nuovo per iniziare il minigioco. Selezionate l’opzione “Come si fa?” per apprendere le regole.

Principi fondamentali

L’unica cosa che dovete fare è avvertire tempestivamente Ruksela comunicandogli in codice quale tipo di pesce ha abboccato all’amo. Per far questo, premete i tasti che compaiono su schermo seguendo lo stesso ordine. Come regola generale, tenete a mente che più alto è il valore del pesce e più lunga sarà la combinazione. Eseguendola prima che il pesce raggiunga l’altro lato dello schermo, riuscirete a catturarlo. Premendo il tasto sbagliato, oppure se il pesce riesce a uscire dallo schermo, rimarrete a bocca asciutta. Alla fine di ogni sessione, Ruksela vi consegnerà tutto ciò che siete riusciti a pescare. Ogni volta che realizzerete un “perfetto“, vi verrà data la possibilità di premere i tasti un’altra volta per ottenere una ricompensa bonus (questa volta senza limite di tempo). Ogni volta che riuscirete nel vostro intento potrete pescare un Pesce disgustoso, un Pesce saporito o un Pesce squisito, ma tra questi c’è sempre il 20% delle probabilità di tirar su una Bottiglia vuota. Una volta sconfitto il Ricercato Gilgamesh (maggiori informazioni vi saranno donate al momento opportuno), avrete la possibilità di pescare cinque bottiglie colorate necessarie per un’altra missione secondaria. Quando riuscirete a pescare un Pesce boss, la vostra preda si trasformerà in un Pesce squisito e riceverete lo Stemma di Taigong (maggiori informazioni vi saranno donate quando raggiungeremo la seconda parte di questa missione, in seguito).

Il mercato del pesce

Di ritorno sulla spiaggia potrete rivendere tutti i vostri pesci ad Eida, in piedi lungo la costa del Nebra – riva sud. Questo personaggio ve li pagherà meglio di quanto non faccia un mercante, dunque assicuratevi di parlare sempre con lei. Se riuscite a collezionare 99 bottiglie vuote, consegnatele a Eida per ricevere in cambio un Electrum. Per quanto riguarda il valore del pesce, potete rifarvi alla tabella sottostante:

Pesce Guil (Eida) Guil (Mercanti)
Pesce disgustoso 10 10
Pesce saporito 100 25
Pesce squisito 200 100

I punti caldi

Esistono cinque differenti zone nelle quali si può pescare e si differenziano l’una dall’altra per il tipo di pesci che le popolano, la direzione verso la quale nuotano e i tesori che potrete ottenere nel caso di una sessione perfetta. Ad ogni modo, all’inizio vi verrà data la possibilità di pescare solo a valle del Nebra. Le condizioni che dovete soddisfare per guadagnare l’accesso a un altro territorio sono elencate nella tabella seguente:

Area Condizioni
A valle
Al centro Eseguite cinque sessioni “perfette” a valle
A monte Eseguite cinque sessioni “perfette” al centro
Nella secca segreta Eseguite cinque sessioni “perfette” a monte e ricevete il Pegno del Cactus
Nella tana del Prodigio Eseguite cinque sessioni “perfette” nella secca segreta e ricevete il Sigillo del Cactus

Andiamo, adesso, a vedere nel dettaglio le zone che ci interessano attualmente:

Area n°1: A valle

Trattasi indubbiamente del punto migliore per far pratica e ottenere 99 Bottiglie vuote per ricevere l’Electrum da Eida.

Direzione pesci Orizzontale (100%)
Bonus “perfetto 100 Guil (34%) Granpozione (33%) Idrolite (33%)
Pesce Combinazione Tasti
Luccio Triangolo, Cerchio, X, Quadrato
Pinnarola Cerchio, Freccia Destra, X, Quadrato
Pesce corda Cerchio, X, Quadrato, Freccia Su
Sfregaiolo Triangolo, X, Quadrato, Freccia Giù
Pesce eco Quadrato, Triangolo, X, Cerchio
Nausino Freccia Giù, X, Cerchio, Quadrato
Pesce bandito X, Cerchio, Freccia Su, Triangolo

Area n°2: Al centro

Direzione pesci Orizzontale (40%) / Verticale (60%)
Bonus “perfetto 100 Guil (33%) Idromagilite (33%) Squama di pesce (34%)
Pesce Combinazione Tasti
Pikuram Triangolo, L1, Freccia Destra, Quadrato
Dormilla R2, Quadrato, X, L1
Vegliardino L2, Freccia Giù, R1, Cerchio
Passeretto L1, Freccia Giù, Cerchio, Quadrato
Occhiaiolo X, Cerchio, R2, Freccia Su
Granpinna nobile X, Triangolo, Cerchio, Freccia Giù, Quadrato
Granpinna velenosa Triangolo, Cerchio, Freccia Giù, Freccia Su, X

Area n°3: A monte

Direzione pesci Orizzontale (40%) / Verticale (60%)
Bonus “perfetto Squama di pesce (30%) Sacca di uova di rana (30%)Carapace (30%) Pegno del Cactus (10%)
Pesce Combinazione Tasti
Mangiapikuram L1, Freccia Giù, Cerchio, Quadrato
Porcospino sabbioso X, Cerchio, R2, Freccia Su
Grande trota del Nebra X, Triangolo, Cerchio, Freccia Giù, Quadrato
Capitone solitario Triangolo, Cerchio, Freccia Giù, Freccia Su, X
Pesce reale Freccia Destra, Freccia Sinistra, X, Quadrato, Freccia Giù
Pesce rullo Triangolo, Freccia Giù, Freccia Sinistra, X, Cerchio
Pesce scalatore Freccia Sinistra, R1, Triangolo, X, Cerchio
Cavedano astrale Freccia Su, R1, Triangolo, Freccia Sinistra, Cerchio
Tinca di Dalmasca R2, R1, Triangolo, L2, Cerchio

Potete entrare in possesso del Pegno del Cactus con la canna da pesca Matamune. Vi spiegheremo come fare nella seconda parte della missione, che può essere avviata solo dopo aver sconfitto il Ricercato Gilgamesh. Senza la Matamune al posto del Pegno del Cactus riceverete una Sacca di uova di Rana. Per ora è tutto; ci risentiamo alla seconda parte. =)

MISSIONE SECONDARIA N° 17: LE OLIMPIADI DEI PIRATI


Per intraprendere quest’avventura secondaria, parlate due volte con Ricky, che vi aspetta al Porto di Balfonheim, in fondo a Via Sascio. Quando vi chiederà se vi interessa gareggiare, rispondete “Ci sto” per iniziare la competizione. Le regole sono piuttosto semplici: vince chi arriva per primo al traguardo. Per correre dritto, tutto quello che dovete fare è premere X e Cerchio alternativamente. Per svoltare a sinistra o destra, continuate a premere rispettivamente X o Cerchio. Precisiamo, poi, che la velocità d’esecuzione non è importante: il trucco sta tutto nel ritmo. ^^
Come noterete, uscire vincitori dalle prime gare non dovrebbe essere troppo impegnativo: l’unica cosa che dovete fare è assicurarvi di seguire l’itinerario più diretto per raggiungere il traguardo. Sfortunatamente non è cosi anche per le gare più avanzate. Dal livello 70 in su, difatti, i vostri avversari inizieranno a correre molto più velocemente! Per avere più probabilità di vincere, sfruttate alla lettera i seguenti consigli:

  • In primo luogo, non vi avvicinate troppo a Ricky: Ricky corre più veloce quando Vaan gli è molto vicino. Se non prestate attenzione, non avrete alcuna possibilità di farla franca. Considerato che preferisce correre sul lato sinistro del tracciato, tenete la destra, per quanto vi è possibile; in tal modo recupererete terreno nella seconda svolta.
  • In secondo luogo, correte vicino a Elsa: Elsa tende a spostarsi sul lato destro del tracciato. Senza ostacolarla, non riuscirete a seguire la traiettoria desiderata per imboccare la seconda curva. Al contrario, standole vicino le obbligherete a muoversi più a sinistra, mettendola fuori gioco nella seconda curva.
  • In terzo e ultimo luogo, fate cadere Razz: sebbene Razz sia il corridore più veloce, gli capita spesso di inciampare e cadere. Ogni volta che riuscite, avvicinatelo da dietro o tagliategli la strada per farlo ruzzolare a terra.

In sintesi, cominciate la gara tenendo la sinistra per tagliare la prima curva, forzando anche Elsa sullo stesso lato. Proseguite verso l’interno della seconda variante e chiudetela per quanto riuscite. Così facendo, seguirete la traiettoria ideale mantenendo sempre e comunque le distanze con Ricky. Ci sono 100 livelli in totale e alla fine di ognuno riceverete un premio (ammesso che arriviate primi, ovviamente ^^). Non è necessario completarli tutti subito, perciò sentitevi liberi di tornare a Balfonheim per gareggiare ogni volta che lo desiderate. Nella tabella sottostante mostriamo tutte le ricompense possibili che potrete ottenere. La qualità e la quantità della ricompensa dipendono rispettivamente dall’unità e dalle decine del numero della gara completata. Solo i livelli multipli di dieci hanno una ricompensa predefinita. Detto questo, ecco la tabella:

Livello: unità Ricompensa
0 Guardare tabella per i “multipli di dieci
1 Pozione
2 Coda di fenice
3 Collirio
4 Antidoto
5 10 Guil ed Erba dell’eco
6 Ago dorato
7 Sveglia
8 Carta assorbente
9 Grappa di bacco
Livello decine Moltiplicatore di ricompensa
0 1
1 2
2 3
3 4
4 5
5 6
6 7
7 8
8 9
9 10
Livello: multipli di dieci Ricompensa
10 100 Guil, Scheggia Equos x2
20 300 Guil, Scheggia Levitaga x2
30 800 Guil, Telelite x3
40 1.500 Guil, Scheggia Vaniga x2
50 2.500 Guil, Scheggia Reflega x2
60 3.500 Guil, Grand’etere x2
70 4.500 Guil, Scheggia Sancta x2
80 6.000 Guil, Scheggia Hastega x2, Caramello
90 8.000 Guil, Scheggia Collasso x2, Olio viscoso
100 10.000 Guil, Elisir x2, Acqua d’etere

Beh, che altro aggiungere? Buona fortuna a tutti! ^^

Quando tutto è sistemato a dovere, dirigetevi al Telecristallo e teletrasportatevi in un luogo già visitato: la Giungla di Golmore.

Giungla di Golmore

Nemici: Pantera, Trent, Hellhound, Drago Mannaro, Molboro, Gargolla, Gran Molboro, Skeletro Nero, Iaguaro, Worpal Bunny, Drago Antico, Agguath, Midgardsorm, Lord Tomba, Phillo
Mappa Giare del Tesoro: Sentiero senza luce, Sentiero della confusione, Cunicoli verdi, Sentiero delle avversità

Prima di cominciare, vi informiamo che ci troviamo nel punto ideale dell’avventura per poter affrontare una nuova caccia (di seguito analizzata) senza troppi problemi. ^^

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA AL VORPAL BUNNY


Questa caccia viene resa disponibile subito dopo aver messo al tappeto il Giudice Bergan, ma è indubbiamente più leggera da affrontare se riuscite ad aspettare fino a questo momento. Anzitutto, parlate con Nefilia (seduta su un muretto nel Bosco dello Spirito nel Villaggio di Eruyt, figura) e raggiungete il Sentiero delle Avversità nella Giungla di Golmore. Per quanto vi sarà possibile, cercate di liberarvi di quasi tutte le creature della zona per evitare che vi siano d’intralcio nel corso della battaglia. Prestate, però, attenzione a non sconfiggerle tutte; in questo caso, infatti, arriveranno i temibili Skeletri neri. In aggiunta, non disdegnate il consiglio di lasciare in vita il Drago mannaro.


Ricercato: Vorpal Bunny

Hp: 20.010          Classe: C        Rango Minimo Richiesto: Veterano

EXP Totali: 0      LP Totali: 16           Punti del Clan: 1.440


Vorpal BunnyStrategia
: Il Ricercato con cui abbiamo a che fare è abbastanza agile e tenterà in tutti i modi di svignarsela. Pertanto, premete L2 per centrare la visuale sul nemico e non perdetelo mai d’occhio. Iniziate lo scontro col consueto Dispel per annullare gli status Fede e Protect. Nel caso Vorpal Bunny riuscisse a seminarvi, perlustrate i sentieri prestando attenzione al Navigatore, per ritrovarlo. Effettivamente, noterete che il nemico preferisce di gran lunga scappare, piuttosto che attaccare. Ecco perché vi consigliamo di non temere troppo i suoi attacchi. La cosa più difficile da fare è riuscire a bloccarlo contro il muro il tempo necessario per sferrare qualche assalto ben fatto. Un’ottima soluzione per ovviare a questo piccolo problema potrebbe essere quella di lanciare Berserk sulla creatura (in modo tale che rivolga l’attenzione sui vostri personaggi) e utilizzare Tenebra per ridurre notevolmente l’efficacia dei suoi colpi.


Una volta spuntata, entrerete in possesso della Coda di Coniglio. E’ ora di tornare da Nefilia per ricevere la vostra meritata ricompensa d i 2.000 Guil, Frecce del Tuono e un paio di Stivali da scudiero. ^^

Se avete affrontato la caccia (e vi trovate, dunque, nel Sentiero delle Avversità), incamminatevi ancora a sud. Se invece avete deciso di saltare la caccia, puntate a ovest dal Telecristallo lungo il Sentiero del Sussurro Verde e continuate a ovest attraverso il Sentiero della Confusione (mappa). Seguite il sentiero che prosegue verso sud fin quando non ha inizio il Sentiero delle Avversità (mappa) e – una volta lì – avanzate ancora a sud. Ad ogni modo, rincontreremo i vecchi Hellhound; vi ricordate che prima era quasi impossibile sconfiggerli? Beh, ora la situazione si è rovesciata e potete finalmente prendervi la rivincita, se ne sentite la voglia. ^^

Quando siete pronti, prendete l’uscita sud per la Foresta stregata.

Foresta Stregata

Nemici: Molboro, Cerberus, Pomodoro spietato, Muu, Mandraprinx, Basilisk, Re Alraune, Behemoth, Regina Cipolla, Devilmantis, Zuccastella, Golem, Capitan Pomodoro, Cavaliere Specchio, Ieroelemento, Tartaros, Giruveganos, Molboro selvatico, King Behemot, Dreadguard, Criptobunny, Juggernaut
Mappa Giare del Tesoro: Sentiero contorto, Sentiero dell’inganno, Sentiero delle ombre,Sentiero della magia bianca, Nevi della saggezza, Oltre il pensiero

Nota! Nella Foresta stregata avrete la possibilità di entrare in possesso di qualche fantastico Gambit come Nemico, se si è in status Audacia e Nemico con HP < 5.000. Soprattutto quest’ultimo potrebbe essere molto utile per concentrare i propri attacchi sui nemici in fin di vita. Per assicurarvi di non perdere nessuna delle potenziali giare del tesoro sparse per le aree della foresta, v’invitiamo a tenere a portata di mano le diverse mappe linkate fra parentesi o all’inizio di questo paragrafo. Per consultare i dati approfonditi relativi alla probabilità di apparizione delle giare e ottenere dettagli sul loro contenuto, vi rinviamo alla sezione “Le Giare del Tesoro“. =)

Immagine 25Addentratevi nel Sentiero contorto (mappa) per arrivare nel Sentiero dell’inganno(mappa) dall’uscita sudest. Qui, nella regione est (esattamente nella zona indicata dal cursore arancione nella nostra mappa), troverete una giara del tesoro contenente la Mappa della Foresta stregata. Dirigetevi a sud per raggiungere la Fine del Vetusto, una particolare zona senza nemici in cui potrete salvare i vostri progressi di gioco con il Salvocristallo. Prima di proseguire, analizziamo – come sempre – tutti i nemici che popolano la zona e come debellarli al meglio.

Immagine 26Una piccola riflessione sui nemici locali: In questo luogo, l’apparenza inganna: i mostri sono di piccola stazza, ma sono davvero pericolosi. Un esempio calzante lo possiamo trovare nei Pomodori spietati. Finché ne affrontate uno alla volta non sono un problema, ma se vi capita di doverli affrontare in gruppo, allora sono dolori (è un po’ come riaffrontare i Mandragola!). Perciò, sfruttate la loro debolezza all’elemento Acqua e lanciate Dispel per annullare qualsiasi status positivo dalla loro parte. Proseguendo, fate attenzione ai Muu, che sembrano innocui, ma non lo sono affatto. Anche loro sono deboli all’Acqua e portano con sé qualche oggetto interessante (come i Ciondoli Fagiano e la Lana preziosa). A differenza dei Pomodori spietati, però, tendono a spostarsi individualmente, diventando più semplici da eliminare. I Tartaros, invece, sono mostri Nonmorti con sembianze canine, deboli all’elemento Sacro e di conseguenza a tutti i tipi di azioni curative. Se ci volesse, usate Energira per infliggere pesanti danni a zona ed eliminarli in massa. Per quel che concerne i Golem, essi sono esseri deboli all’elemento Aria che possono essere distrutti agevolmente equipaggiando gli Arial che vi abbiamo suggerito di acquistare in precedenza. Tra i nemici più pericolosi ci sono anche le peculiari Devilmantis, peculiari poiché – grazie alla mossa Banchetto – si nutrono delle creature circostanti per salire automaticamente di livello. Usate gli attacchi fisici e massacratele di colpi per evitare che ciò accada. Fate, poi, attenzione anche ai Basilisk: sono creature serpeggianti deboli all’elemento Tuono che non dovrebbero crearvi troppi problemi. Tendono a mettere radici nel terreno e proprio per questo motivo diventano facili da evitare. Per chiudere in bellezza la lista, menzioniamo i Behemoth: approfittate della loro debolezza al Gelo tempestandoli con Blizzara o Blizzaga per farli cadere in fretta. Occhio alla loro estrema potenza d’attacco; tentate di aggirare l’ostacolo con Tenebra per neutralizzarli almeno parzialmente.

Immagine 27Bene, è tempo d’imboccare l’uscita sud per raggiungere il Giardino dei Profumi. Prima di procedere, prendetevi un po’ di tempo per preparare i vostri personaggi come si deve per la battaglia che vi aspetta. Indossare una Cotta Reflex potrebbe essere un’ottima idea, in quanto lo status Reflex è in grado di proteggervi dai numerosi status negativi che il mostro è in grado di infliggere. A questo proposito, esiste un metodo straordinario, che con un po’ di pazienza vi permetterà di ottenere numerose Cotte Reflex da un particolare tipo di creatura che abita nella Foresta stregata. ^^

Cavaliere SpecchioCome reperire facilmente le Cotte Reflex: Anche nel caso in cui non amiate le Uccisioni a catena, vi consigliamo di cambiare almeno momentaneamente idea e di andare a caccia di Cavalieri Specchio nel Sentiero delle Ombre (mappa). Allestendo lunghe Uccisioni a catena con queste creature, difatti, sarete in grado di entrare in possesso di ExtrapozioniCotte Reflex, che – come abbiamo detto – si riveleranno di grandissimo aiuto nella battaglia che segue. La cosa bella è che questi mostri sono anche davvero facili da sconfiggere! Se così non vi risultasse, però, allora è un chiaro sintomo che la vostra squadra ha bisogno di fermarsi e di salire di qualche livello. Per annientare i Cavalieri Specchio, usate Dispel per annullare gli status HasteReflex (qualora ne siano muniti) e buttatevi all’assalto con le vostre armi, senza timore. Comunque sia, se anche la strategia qui proposta non vi andasse a genio, un altro modo piuttosto veloce per entrare in possesso delle Cotte Reflex è di acquistarle direttamente presso il Campo di Cacciatori della Costa Phon o al negozio di armi e protezioni di Archades.

Immagine 28Visto che affronteremo la maggior parte della battaglia senza Mp, è sicuramente meglio impostare anticipatamente qualche Gambit per curarsi con gli oggetti al posto delle magie. In particolar modo, assicuratevi di possedere una quantità sufficiente di Vaccini (o Panacee con la Licenza appropriata) per curare Virus, di Tonici per rimuovere Caos e di Sveglie per annullare Sonno. Potrete, inoltre, risparmiare tempo e oggetti preziosi equipaggiando accessori adeguati: per esempio un Gallone di corda per prevenire Caos o una Cintura nera per essere immuni a Inabilità. Non dimenticate, poi, che questo Boss è molto debole ad Aria; dunque – se possibile – equipaggiate i vostri personaggi con l’Arial (arma acquistabile al Porto di Balfonheim). In ultima analisi, tenete sempre attivi gli status Haste, ProtectRigene sui membri in campo, Esca sul personaggio che adibirete a questo ruolo e Furia su quello delegato all’attacco prima di avviarvi verso la zona calda. Quando siete pronti, prendete l’uscita sud della Fine del Vetusto per scoprire che il vostro passaggio è bloccato da una curiosa foschia. Dopo una breve scena d’intermezzo, provate ad imboccare nuovamente (questa volta con successo) la medesima uscita. Inizierà, così, lo scontro.

Boss: Rafflesia

Hp: 73.393     Lv: 43

EXP Totali: 0  LP Totali31

RafflesiaStrategia: Da subito, questa piantaccia attiverà un campo magico in grado di prosciugare gradualmente la vostra riserva Mp (controllate la barra nell’angolo superiore destro dello schermo). Purtroppo, non potete fare nulla per evitarlo; l’unico rimedio è modificare la vostra tattica, trasformando la necessità in virtù. Rispondete alla provocazione con Dispel per annullare la barriera Shell del mostro e scatenate una combo d’Apoteosi per far buon uso degli Mp rimasti. Dopodiché, concentrate le energie e partite all’assalto armi in pugno. Come spiegato dianzi, tutti i personaggi che indossano la Cotta Reflex sono automaticamente immuni dagli status negativi della creatura. La mossa più fastidiosa del Boss è Maledizione: trattasi di una tecnica in grado di infliggere simultaneamente Caos, Veleno e Virus. Rispondente con prontezza, curando nel modo più celere possibile questi handicap. Quando i suoi Hp caleranno intorno al 50%, Rafflesia tenterà di cercare manforte, invocando ben treMolboro. Sbarazzatevene subito, prendendoli di mira uno alla volta. Proseguite lo scontro con determinatezza e siate pronti a chiamare i vostri personaggi di riserva nel caso l’incantesimo Inabilitaga colpisca tutti i membri in campo. Nel momento in cui questo accade, non sarebbe male rispondere con un fulmine d’Apoteosi al termine del quale usare delle Panacee per curare i personaggi che avete appena tolto dal gruppo. Ad ogni modo, a parte questi consigli, se riuscirete a mantenere un attacco costante con il vostro personaggio più forte e al tempo stesso curare gli status negativi che vi affliggono, lo scontro con questo vegetale andrà benissimo. =)

Immagine 29Conclusa la battaglia, vi ritroverete nel Giardino dei Profumi. Tornate indietro e salvate la partita (vi ricordiamo di ripristinare i vostri vecchi Gambit, nel caso li aveste modificati in precedenza). Quando avete fatto, tornate nel Giardino dei Profumi e dirigetevi a sud per percorrere il Sentiero della Magia Bianca (mappa). Proseguite in quella direzione e raccogliete la Candela Stregata dalla Giara del tesoro (così da rivelare zone nascoste nella mappa), quindi continuate ad avanzare fino a raggiungere le Nevi della Saggezza (mappa) oltre l’uscita sud.

Immagine 30Questa zona ospita diversi altari che sono indicati sulla mappa con delle stelle. Rintracciate l’altare con il messaggio “Emblema stregato” e premete Xper esaminare il disegno. In tale modo, vi ritroverete davanti un indovinello con dei chiari riferimenti a una certa “illusione idilliaca“. Per risolvere il mistero, mettetevi al centro dell’altare e ruotate la visuale verso l’esterno con la levetta analogica destra; davanti ai vostri occhi comparirà la visione di un’oasi. Incamminatevi in quella direzione attraverso l’illusione e raggiungerete l’altare successivo. Ripetete lo stesso procedimento per passare di altare in altare, fino a raggiungere la zona successiva, denominata Oltre il pensiero (mappa).

Nota! In questa zona è possibile trovare qualche prezioso pezzo d’equipaggiamento, come la spada Nekrosys e uno Scudo insanguinato. C’è da dire che le probabilità che le giare contenenti tali oggetti compaiano sono piuttosto basse; come se non bastasse, i contenitori in questione possono essere aperti solo una volta. Nonostante tutto, vale comunque la pena di provare. Buona fortuna! ^^

Immagine 31La zona Oltre il Pensiero funziona nella stessa maniera: cercate un altare con un’incisione e ruotate la visuale per scoprire l’illusione. Attraversatela e procedete direttamente verso l’altare successivo. Continuate in questo modo fino a raggiungere la Porta dello stregone. Avvicinatevi, poi, all’immenso cancello di pietra e leggete l’epigrafe. Per suggellare le misteriose parole ed adempiere a quanto richiesto, invocate Belias, ripristinando gli Mp se necessario, e fate toccare il portale all’invocatore per lasciare la Foresta Stregata.

Giruvegan

Nemici: Behemoth, Vivian, Baron, Golem di Mithril, Spirito Dekual, Psycodemon
Mappa Giare del Tesoro: Cavedio di Trimala, Cavedio di Awda

Immagine 32 Giruvegan Giruvegan

Lasciata la Foresta Stregata, metterete piede a Giruvegan. Dalla vostra posizione di partenza, avanzate a ovest per trovare un utile Telecristallo. Continuate nella stessa direzione; noterete un Traslatore. Aspettate ancora un momento prima di toccarlo; prima, bisognerà prepararsi decentemente per poter affrontare il guardiano di Giruvegan. Come prima cosa, attivate Haste su tutto il gruppo e abbiate cura di proteggere al meglio il personaggio che utilizzerete come esca. In verità, scoprirete molto presto che lo scontro si preannuncia assai esasperante. -_-

 

Boss: Dedalo

Hp: 65.644     Lv: 42

EXP Totali: 0  LP Totali33

DedaloStrategia: Correte verso il guardiano per dare il via alla battaglia e cominciate con Dispel per rimuovere Haste e Protect. Nel frattempo, scagliatevi in un faccia a faccia con i vostri guerrieri e continuate a colpirlo insistentemente, senza mai fermarvi. Cercate di mantenere i personaggi più fragili in secondo piano e fate in modo che contribuiscano alla battaglia con azioni curative e assalti rapidissimi (quando la situazione lo rende possibile). Ricordatevi di mantenere sempre gli Hp dei vostri membri sempre sopra le 1.000 unità e tutto dovrebbe filare liscio. Notiamo che – quando gli Hp di Dedalo raggiungono livelli critici – il nemico avrà più probabilità di mandare a segno terrificanti attacchi a raffica e potrebbe (nella peggiore delle ipotesi) anche lanciare il suo attacco finale, Finimondo. Provate ad evitarlo, chiamando in campo le riserve al momento giusto e costruite una combo d’Apoteosi sulla creatura prima che possa realizzare del vostro attacco. Qualora desideraste optare per una strategia più prudente, attivate Esca sul personaggio più consono a vestire questo ruolo; così facendo, attirerete l’attenzione del nemico. In aggiunta, attivate Furia sul personaggio destinato ad attaccare per finire il lavoro in fretta.

 

Immagine 33Scongiurato il pericolo, un altro Traslatore si materializzerà di fronte ai vostri occhi: prima di toccarlo, è sicuramente meglio tornare un po’ indietro per ripristinare le energie della squadra e salvare la vostra posizione. Oltre tutto, questo (ed è terribile da dire -_-) è l’ultimo Telecristallo che vedrete per un bel pezzo! Per cui, se avete voglia d’intraprendere qualche missione secondaria per rassodare i parametri della vostra squadra, questo è il momento adatto. Per esempio, potrebbe essere un’ottima idea tornare a Balfonheim per vendere il Bottino e acquistare del nuovo equipaggiamento. Ancora, potreste (se non l’avete ancora fatto) acquistare Blizzaga, magia che vi tornerà estremamente comoda per affrontare il prossimo Boss e sterminare i normali nemici di Giruvegan. Insomma, quando vi sentite soddisfatti, tornate al Traslatore per teletrasportarvi al Cavedio di Trimala (mappa).

I mostri che popolano la zona non sono delle mezze calzette; studiamo come poterli sconfiggere senza troppi danni, allora. ^^

Immagine 34Una piccola riflessione sui nemici locali: Partiamo dai Behemoth: essi sono veramente potenti, ma possono essere zittiti con Morfeo. Nel caso veniste accerchiati, usate Morfega e massacrateli con Blizzaga per non svegliarli. Lungo il cammino, incontrerete anche un sacco di Baron: colpiteli con gli attacchi fisici e – se la situazione dovesse farsi difficile – usate Inabilità per renderli innocui. A difesa degli altari troverete, invece, i Golem di Mithril: usate Dispel (ove necessario) e tempestateli di colpi. In alternativa, usate Morfeo. Ai piani più bassi, poi, ci sono i Vivian: sono creature problematiche che fortunatamente possono essere neutralizzate con Inabilità o Sonno. In conclusione, gli Spiriti Dekual sono creature in possesso di magie di catastrofica potenza. A meno che la vostra squadra non sia ben allenata (e temeraria ^^), un suggerimento che possiamo darvi è quello di fuggire, se ne incontrate qualcuno (il livello che vi consigliamo è di almeno 43)!

Immagine 35Ok, scendete lungo la rampa a sud ed uccidete all’istante i due Behemoth. Sul versante est di questa piattaforma troverete un altare chiamato Altare Avrion. Toccatelo e disattiverete la barriera magica della Porta Avrion. Continuate a scendere verso sud oltre la seconda piattaforma e, una volta giunti alla terza, liberatevi dei due Golem di Mithril. Fatto ciò, potete tranquillamente toccare l’Altare Ktes. Adesso, risalite verso nord e scendete lungo la rampa sul lato opposto. Prestate molta attenzione; d’ora in poi, i nemici si faranno sempre più difficili da eliminare e vi daranno parecchio filo da torcere. Fatevi strada zigzagando tra le piattaforme successive e dirigetevi verso l’angolo sudovest per incontrare due Golem di Mithril a difesa di un ponte segreto (figura). Metteteli K.O. e fate un passo nel vuoto per far apparire un ponte verde che vi condurrà direttamente al Cavedio di Awda (mappa).

Immagine 36Continuate verso sudovest fino ad arrivare all’Altare Paron, custodito anch’esso da due Golem di Mithril. Sconfiggeteli e prendetevi la libertà di toccare l’altare per disattivare una porta che impedisce il passaggio verso una Giara del tesoro. Dal luogo in cui vi trovate, scendete lungo la rampa nordest e continuate a zigzagare verso il basso fino a che non raggiungerete l’Altare Parelthon. Toccatelo per svelare una scorciatoia con la parte iniziale di questa zona. Continuate a scendere fin quando non troverete una rampa che sale proprio accanto alla Porta Mellon. Seguite il percorso per raggiungere l’Altare Mellon. Uccidete i due Golem di Mithril e toccate anche questo.

Ritornate alla Porta Mellon e seguite il sentiero sudest. Anche qui, fate un passo nel vuoto per far comparire l’ennesimo ponte verde, che vi condurrà al Cavedio di Halmika.

Scena Giruvegan Scena Giruvegan 1

Vista la scena d’intermezzo, oltrepassate la Barriera 4 Kronos e salvate la partita con il Salvocristallo presente in zona. Attraversate, poi, la Barriera 3 Hemera per arrivare alla Porta del fuoco.

Ora, prendete la stretta salita di fianco ai gradini di sinistra e girate a destra. Lasciatevi guidare dal muretto di destra fino alla fine e muovete un passo nel vuoto per far comparire un ponte verde (in questa mappa il cursore arancione si trova proprio sul punto in cui occorre recarsi per far comparire il ponte in questione). Prima di andare avanti, assicuratevi che la vostra squadra sia pronta per il prossimo Boss. Attivate i consueti status positivi e – se vi sembra una buona idea – create un Gambit per lanciare Blizzaga automaticamente. Se poi siete dei perfezionisti, allora impostatene un altro su Alleato in status Crisi –> Rigene (poiché questo Boss ha la fastidiosa tendenza a usare Crisi molto spesso).

Bene, tutto è pronto: tuffiamoci nel prossimo scontro, allora!

Boss: Geodrago

Hp: 180.428     Lv: 43

EXP Totali: 0  LP Totali33

GeodragoStrategia: All’inizio della battaglia un campo magico disabiliterà le vostre Tecniche per tutta la durata dell’incontro. Ciò significa che non potrete utilizzare Carica nei momenti di necessità (se avete già attivato le Licenze CompensoAggressività non dovreste comunque averne bisogno ^^). Geodrago è una creatura estremamente forte: è capace di sferrare degli attacchi da più di 1.000 Hp di danno alla volta ed è in possesso di devastanti abilità come Antiga perforante, Thundaga e Firaga. La squadra ideale per questo combattimento potrebbe essere la seguente: un personaggio dedito esclusivamente alla cura dei compagni e due guerrieri, preferibilmente muniti di armi armi a gittata. Come prima cosa, usate il solito Dispel per annullare Shell, Protect e il possibile status Haste del nemico. Dopo, si tratta di combattere in maniera intelligente e di sfruttare a vostro favore la debolezza del mostro all’elemento Gelo. Poteste utilizzare Blizzaga o armi infuse con il medesimo elemento (la Brando Gelum o, ancora meglio, il Tridente del Porto di Balfonheim). Usate, poi, Haste e Bolla (se figura nel vostro inventario) per porre fine nel modo più rapido (e si spera anche indolore ^^) alla battaglia.

Una volta sconfitto il Geodrago, un Traslatore si materializzerà davanti ai vostri occhi. Considerato, però, che i nemici che affronterete avanti sono veramente temibili, è più conveniente optare per la prudenza e tornare al Salvocristallo (fate attenzione ai Baron lungo il percorso!). Quando siete pronti, tornate al Traslatoree teletrasportatevi dentro il Grande cristallo.

Grande Cristallo

Nemici: Drago Coriaceo, Ose, Ombra, Giruveganos, Skeledrago, Spacciato, Mors, Mamma Granata, Golem di Mithril, Necrophobia, Spirito Maligno, Mangialarva, Cavaliere di Cristallo
Mappa del Grande Cristallo: Topic: “Mappa Grande Cristallo” (Grazie infinite a Zak)

Come dicevamo, i mostri che infestano questo luogo possono rivelarsi una vera seccatura. Ecco perché è bene esaminare da subito le strategie più efficaci per metterli al tappeto.

Immagine 37Una piccola riflessione sui nemici locali: Come vedrete, incontrerete diversi Ose nel Grande cristallo. Il loro attacco Devil Blaster è un vero e proprio mix di status negativi: Inabilità può risultare particolarmente problematica, perciò tenete a portata di mano una Panacea o (meglio) indossate una Cintura nera. Fortunatamente questa creatura è suscettibile alle magie Morfeo e Novox. Se volete lanciarvi in una lunga Uccisione a catena, questo è proprio il mostro che fa per voi (rubate anche le Lacrime di Kronos che porta con sé, se vi va). I Nonmorti Mors posseggono temibili attacchi, ma non dovreste avere problemi particolari a sconfiggerli (ormai conoscete i punti deboli dei Nonmorti ^^). A protezione degli altari troverete, invece, ancora i Golem di Mithril: usate Dispel per rendere inefficaci le loro barriere e concentratevi sugli attacchi fisici, specialmente se in pugno avete delle armi infuse con l’elemento Acqua. Nel caso in cui decideste di tornare in quest’area in un secondo momento, preparatevi ad affrontare dei nemici di gran lunga superiori! Come regola generale, tenete bene a mente che la maggior parte di queste creature è solitamente debole all’elemento Sacro e in grado di assorbire o dimezzare quello Oscuro. Per rendere il vostro viaggio più semplice, dunque, vi conviene acquistare la Magia Sancta e delle armi infuse con l’elemento Sacro. Non disdegnate, poi, l’idea di indossare delle protezioni in grado di assorbire l’elemento Oscuro.

Immagine 38Fatte le presentazioni, possiamo scordarci riferimenti di qualsiasi tipo: il Navigatore è off e la Mappa non è altro che la rappresentazione di un immenso cristallo (bello, ma non altrettanto utile -_-). Fortunatamente, grazie al fondamentale contributo di Zak, nel nostro Forum è stato creato un topic che illustra in modo completo e dettagliato l’intera mappa del Grande Cristallo. Fate riferimento al topic sottostante, dunque, per orientarvi all’interno di questa labirintica e misteriosa area, mentre consultate la sezione “Le Giare del Tesoro” per ottenere una panoramica delle zone che custodiscono dei tesori, con un occhio ai possibili contenuti che possono offrirvi.

-->“> <a href=Mappa completa del Grande Cristallo

Nota! Dovete sapere che le prime tre Giare del Tesoro che incontrerete facilmente durante la vostra prima visita non ricompariranno più, una volta aperte. Ciò premesso, occorre ammettere che comunque ognuna di esse ha il 50% delle possibilità di custodire un capo d’equipaggiamento da non sottovalutare: tra questi, una Maschera Nera (che assorbe l’elemento Oscuro), una Toga Bianca e una Lancia Sacra (infuse con l’elemento Sacro, un portento per i mostri di questa zona). Se siete dei tipi pazienti, allora salvate prima di provare ad aprire queste tre Giare e risalvate ogni volta che la ruota della fortuna gira dalla vostra parte. In caso contrario, ricaricate la partita e tentate di nuovo.

Immagine 38Dal punto di partenza, puntate in direzione dell’apertura a sinistra della Porta dello Scorpione e fate un passo nel vuoto per far comparire un ponte. Seguitelo per accedere alla zona Carbo Xilem OS. Appena arrivati, occhio alla Trappola acuminata a guardia di un contenitore del tesoro. Usate Levitaga per evitare che scatti. Imboccate l’apertura e scendete lungo il ponte per raggiungere Carbo Xilem S. Esiste solo un’uscita da qui: imboccatela per accedere nell’Infer Meta Perm. Toccate il Traslatore VII per teletrasportarvi nel Super Meta Carbo. Lasciatevi guidare dal sentiero invisibile di sinistra per arrivare a Connex Cancro, dove troverete due Golem di Mithril ad accogliervi. Eliminateli e usate l’Altare del Cancro per sbloccare l’omonima Porta. Risalite il passaggio di destra per tornare nel Super Meta Carbo.

Un Mystes denso: Nel Grande cristallo, il Mystes che ondeggia nell’aria si presenta assai denso; grazie a questa sua particolare caratteristica, i vostri personaggi saranno in grado di ripristinare i loro Mp in modo molto più rapido, rispetto alla norma. Approfittatene, dunque, per impostare dei Gambit che solitamente scartereste a causa del forte costo Mp. Un esempio: attivate tutti gli status positivi migliori (Haste, Bolla, Protect, ecc.) e manteneteli attivi nel corso di tutti i vostri spostamenti in questa zona (tramite i Gambit, per l’appunto). ^^

Immagine 39E’ arrivato il momento di prendere il secondo sentiero a sinistra per entrare nel Perm Mydol O. Avanzate lungo l’unico sentiero disponibile fino all’Infer Meta Trias, in cui – molto probabilmente – farete la conoscenza di un Mors. Usate il Traslatore V per raggiungere la Porta dei Pesci nel Super Meta Perm. Imboccate il passaggio di sinistra per Trias Mydol E. Seguite, dunque, il percorso per arrivare al Connex Pesci, nel quale troverete due Golem di Mithril. Dopo averli eliminati con la consueta tattica, toccate l’Altare dei Pesci e tornate sui vostri passi attraversando il Trias Mydol Eper raggiungere il Super Meta Perm.

Immagine 40Addentratevi nel sentiero di sinistra per Infer Meta Giuras. Toccate il Traslatore III per teletrasportarvi nel Cuore del Cristallo, dove assisterete a una scena d’intermezzo. Seguite l’unica strada possibile per imbattervi in un Salvocristallo. Toccate il Traslatore I e teletrasportatevi alla Porta del vento di Giruvegan. Prima di varcare la Barriera 2 Minas, assicuratevi che la vostra squadra sia pronta per lo scontro che si prospetta. Giacché la creatura poco più avanti è in grado di infliggere Mutismo e Virus, preparate dei Gambit su misura per usare Vox (o l’Erba dell’eco) e Antivirus (o il Vaccino), entrambi disponibili nella Costa Phon. Un’alternativa ancora più astuta è quella d’indossare (se possibile) degli accessori come la Spilla di rose (per saperne di più, consultate la sezione “Elenco degli Accessori“).

Quando siete a posto, proseguite fino ad incontrare il nuovo Boss.

Boss: Shemhazai

Hp: 91.136     Lv: 45

EXP Totali: 0  LP Totali47

ShemhazaiStrategia: Come per ogni inizio di battaglia, usate Dispel per rimuovere Haste (ormai siete esperti ^^). Dato che Shemhazai è in grado di cambiare le proprie affinità elementali quando più lo desidera, puntate sugli attacchi fisici con armi neutre. Occhio al suo attacco Shock, che può causare 2.500 Hp di danno in un battibaleno. A parte questo, se state indossando gli accessori consoni contro il Mutismo a avete preparato dei Gambit per lanciare Energira, dovreste riuscire più che egregiamente a sconfiggere Shemhazai. Mantenete Haste sempre attivo su tutta la squadra, usate Esca sul personaggio più adatto e Berserk sul vostro personaggio adibito all’attacco; quindi, proseguite con gli attacchi fisici. Per chiudere le danze, usate una combo d’Apoteosi quando gli Hp del mostro calano sotto il 20%. Sconfiggerete, così, questa creatura ed otterrete un altro Esper, Shemhazai il Traditore. ^^

Lasciate la stanza, passando attraverso la Barriera 1 Eon. Esaminate il Traslatore celeste e leggete l’epigrafe prima di toccarlo. Adesso potete godervi il vostro meritatissimo riposo: gustatevi con comodo tutti i filmati che seguono. ^^

Scena al Grande Cristallo Scena al Grande Cristallo 1 Scena al Grande Cristallo 2Scena al Grande Cristallo 3 Scena al Grande Cristallo 4 Scena al Grande Cristallo 5Scena al Grande Cristallo 6 Scena al Grande Cristallo 7 Scena al Grande Cristallo 8

Momentaneamente isolata, Ashe farà la conoscenza degli enigmatici Occuria. Queste entità hanno scelto la principessa di Dalmasca, in quanto discendente del Re Dinasta, per ricercare la misteriosa Crisalide solare, la “stella assopita“, la “Madre di tutta la Negalite“. Gli Occuria vogliono stringere con Ashe un nuovo patto, affidarle una nuova e tremenda missione: distruggere Venat e tutto l’Impero per poter vendicare e salvare il proprio regno. Ben presto Ashe verrà raggiunta dai propri compagni, i quali – pur non avendo visto gli Occuria – hanno potuto udire con chiarezza ciò che le hanno chiesto. Mentre Ashe mediterà sul da farsi, Balthier giungerà alla conclusione che Cid non verrà, ma che anzi ha teso una trappola all’intero gruppo affinché Ashe ricevesse la Pietra. Siamo caduti dritti nella sua trappola, dunque (la scena successiva confermerà questo sospetto). Intanto, la cosa migliore da fare è mettersi alla ricerca della Crisalide, che “riposa nella Torre sul romito lido“. Visto che l’indizio non è particolarmente chiaro, Vaan suggerirà di rivolgersi a Reddas, nel Porto di Balfonheim, per capirne di più. Al termine di tutto, la Spada del patto sarà vostra. =)

Per finire, usate il Traslatore terreno per ricomparire nella Porta della terra. Ricomponetevi e dirigetevi al Porto di Balfonheim con il Telecristallo in zona.

Continua qui per…Soluzione: Parte 9