Soluzione completa Final Fantasy XII: Parte XII

Premessa importante: La presente pagina si riferisce esclusivamente alla versione di Final Fantasy XII per Playstation 2. Se state giocando a Final Fantasy XII: The Zodiac Age, consultate la versione aggiornata nell’apposita sezione cliccando QUI.

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XII. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)


Le ultime avventure secondarie

Come avrete capito, siamo quasi giunti agli sgoccioli della nostra entusiasmante avventura; mancano solo poche avventure e cacce da portare a termine e poi potremo veramente continuare con la trama principale per cimentarci nelle battaglie finali. Il paragrafo seguente, pertanto, raccoglie e presenta le ultime missioni secondarie del gioco. Buon divertimento! =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A LINDWURM


Il Committente di questa nuova caccia si chiama Fulmon e vi aspetta nel Vicolo controvento (figura), Vecchia Archades. Parlate con lui e – come sempre – accettate l’incarico. Il vostro nuovo Ricercato si annida nel Giardino Om della Prateria di Tchita, ma vi compare soltanto quando il cielo è nuvoloso. Se incappate in altre condizioni atmosferiche, dunque, uscite e rientrate dalla zona fino al momento in cui non otterrete il tempo desiderato. Per facilitarvi le cose, vi comunichiamo con piacere che, accedendo nel Giardino Om dalla Strada del tempo perduto, sarete in grado di vedere istantaneamente se il Ricercato è uscito o meno.


Ricercato: Lindwurm

Hp: 228.468          Classe: A        Rango Minimo Richiesto: Giustiziere

EXP Totali: 0      LP Totali: 22           Punti del Clan: 9.450


LindwurmStrategia
: Ma passiamo alla battaglia: innanzitutto, sappiate che tutti i personaggi con un livello pari verranno colpiti dalle mosse Sonno Lv 2 e Medusa Lv 4. Potrete intuire, perciò, che il modo migliore per difendersene è sicuramente quello di inserire precauzionalmente i personaggi a vostra disposizione che sono ad un livello dispari. Nel crescendo dello scontro, prima che il Ricercato possa ricorrere a Cura e Paratutto (cosa che dovrebbe accadere quando la sua barra Hp raggiunge all’incirca la metà), attaccatelo con Morfeo. Se riuscirete ad addormentarlo, infatti, potrete ingegnosamente attivate Reflex sulla vostra squadra e lanciarvi addosso Aeroga e Collasso, per stenderlo in un tempo estremamente breve.


In questo modo, entrerete in possesso di un Rottame di armatura. Tornate dal Committente per ricevere 4.200 Guil, un Cappotto imbottito e un Grand’etere.

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A OVERLORD


Questa nuova caccia può essere attivata tramite il Seeq Aspirante Casanova, che si trova nella Tecnicheria Bluvard di Archades (figura). Accettate il mandato e preparatevi a stanare il prossimo ricercato nella zona Sentiero della decisione del Palazzo di Sochen.


Ricercato: Overlord

Hp: 64.325           Classe: H        Rango Minimo Richiesto: Intrepido

EXP Totali: 0      LP Totali: 24           Punti del Clan: 3.420


OverlordStrategia
: Dicasi subito che durante il corso della battaglia verrete aiutati dal Committente. Iniziate con il solito Dispel per annullare lo status Audacia del nemico e colpitelo con Tenebra e Slow per sminuirne gli attacchi. Per scalfirlo, poi, al massimo con le magie, fate uso di Bio e magie non elementali, del tipo Flare e Clade (ancora meglio se le fate rimbalzare sulla vostra squadra coperta da Reflex). Quanto alle armi, possiamo suggerirvi di adottare quelle infuse con l’elemento Acqua, come la Murasame o le Cartucce d’acqua, per massimizzare l’efficacia dei vostri colpi. Non appena gli Hp di Overlord scenderanno sotto il 50%, il nemico cercherà di riguadagnare terreno con il suo violento attacco Signore del fuoco. Nel momento in cui ciò si verifica, prendetevi un attimo di tempo e indossate delle protezioni di Fuoco come gli Scudi Focum e la Giubba di adamantite.


Sconfitto il Ricercato, riceverete dal Committente la dovuta ricompensa di 3.500 Guil, 2 Grand’etere e una Telelite.

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A TRICKSTER


Questo Ricercato figura fra uno dei Casi urgenti di Montblanc. A dire il vero, bisogna specificare che esiste la possibilità di combatterlo subito dopo la vostra prima visita a Bur-Omisace, ma, considerata la sua potenza non indifferente, è sicuramente meglio attendere le fasi finali di gioco prima di saggiare la sua forza. Per prima cosa, parlate con Gady in prossimità del Telecristallo di Bur-Omisace, quindi raggiungete il Ruscello gelato dove Monid del Clan Centurio si offrirà di darvi manforte. Purtroppo, Trickster ha solo il 30% delle probabilità di comparire nella zona (quando questo accade, il vostro alleato vi avvertirà sollecitamente). Se non vedete il Ricercato in nessun antro della zona, allora dovrete avere un po’ di pazienza e girovagare fin quando non vi degnerà della sua presenza.


Ricercato: Trickster

Hp: 61.321          Classe: A        Rango Minimo Richiesto: Capocaccia

EXP Totali: 0      LP Totali: 25           Punti del Clan: 3.240


TricksterStrategia
: Una volta individuato il nemico, non lasciate che scappi e addormentatelo con Morfeo. Dopodiché, usate Dispel per annullare Haste (e l’eventuale status Protect) e attivate sui membri in campo lo status Reflex. Fatto tutto questo, lanciatevi contro le più atroci magie non elementali (come il caro vecchio Collasso ^^) a vostra disposizione, per riflettere il tutto sul bell’addormentato e non farlo svegliare mai più.


Ottenuta la vittoria, tornate da Gady per ricevere la ricompensa di 4.800 Guil e un’Argilla di Deimos.

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A PSYCODEMON


Tra le altre cacce disponibili, eccone un’altra attivabile a Bur-Omisace (zona Recinto del Tempio), parlando con Ivanhus (figura). Per conoscere il nuovo Ricercato, avviatevi alla Porta del fuoco di Giruvegan e lo troverete senza problemi.


Ricercato: Psycodemon

Hp: 49.660          Classe: A        Rango Minimo Richiesto: Giustiziere

EXP Totali: 0      LP Totali: 26           Punti del Clan: 4.730


PsycodemonStrategia
: Cominciata la battaglia, Pyscodemon userà subito Bruma per prosciugare la riserva magica dei vostri personaggi, motivo per il quale è meglio fare in modo di premunirsi di tutti gli oggetti curativi necessari come Extrapozioni, Panacee e via dicendo, prima di iniziare lo scontro. Per evitare che i vostri Mp vengano esauriti invano, aprite la battaglia con Dispel, Slow e Tenebra e colpite il nemico con attacchi fisici non elementali. Volendo, potreste anche utilizzare la tecnica Carica per ricostituire una piccola parte dei vostri Mp durante la battaglia. Nel momento in cui gli Hp del Ricercato raggiungeranno livelli critici, preparatevi al suo asso nella manica, l’attacco Canto spirituale, atto a riedificare completamente Hp e Mp. Con tutte le vostre forze, tentate di impedire che ciò avvenga immettendo in campo i vostri personaggi di riserva e dando vita ad una combo d’Apoteosi; all’occorrenza, potreste anche decidere di rafforzare un personaggio particolarmente indicato con l’incantesimo Berserk o la Grappa di Bacco (così da trasmettergli lo status Furia e da farlo scatenare con attacchi repentini).


Una volta sconfitto, tornate dal Committente per ricevere 3.800 Guil,Colpi oscuri e una Scheggia Collasso.

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A CAROTA


Il nuovo committente si trova nel Borgo di Nalbina (all’Aerodromo) e si chiama Samadolia (figura). Una volta accettato il mandato, per imbattervi nel Ricercato, sito nel Bosco di Salika, dovrete soddisfare una condizione curiosa, ovvero non dovrete sconfiggere nemmeno un nemico fino a quando non avrete raggiunto il Sentiero del Chiarore. Sventuratamente, se un Antares adopera Banchetto per divorare un mostro, quest’azione verrà valutata come un’uccisione. Tenete d’occhio la finestra informazioni nella parte superiore dello schermo e, se questo accade, uscite dal Bosco di Salika per ritentare di nuovo.


Ricercato: Carota

Hp: 110.842          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Intrepido

EXP Totali: 0      LP Totali: 28           Punti del Clan: 3.960


CarotaStrategia
: Eccoci allo scontro: prima di tutto, sappiate che verrete aiutati dalla Viera Caroline. Cominciate l’offensiva con DispelSlow e buttatevi subito all’attacco con magie o armi elementali di tipo Sacro. Quando i suoi Hp si abbasseranno al 50%, Carota farà ricorso a Intimidazione per raddoppiare il suo livello, facendosi assai più pericoloso. Oltre tutto, lancerà anche il suo Alito mefitico, tecnica che può procurare più di 10 status negativi simultaneamente. Qualora le cose dovessero mettersi male, attivate Haste, Audacia e Furia sul personaggio più adeguato, così da velocizzare il più possibile l’uccisione del nemico.


Messe le cose a posto, tornate da Samadolia per ricevere 5.200 Guil,Bombe fetide e del Liquido mefitico. =)

Nota! Carota è il quinto Ricercato della missione secondaria “Dove sono finiti gli Eroi?

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA AL MOLBORO SELVATICO


Un’altra caccia simile a quella appena affrontata può essere attivata parlando con Letyna, nel Bosco dello Spirito del Villaggio di Eruyt (figura). Potrete rintracciare il nuovo Ricercato nel Giardino dei profumi della Foresta stregata.


Ricercato: Molboro Selvatico

Hp: 110.842          Classe: H        Rango Minimo Richiesto: Guerriero

EXP Totali: 0      LP Totali: 28           Punti del Clan: 3.960


Molboro SelvaticoStrategia
: Preminentemente, usate Aeroga per sgombrarvi dei suoi alleati, quindi lanciate Esca sul personaggio adibito a tale ruolo per tenerli lontani dal resto della squadra. Con questa strategia, i vostri compagni saranno al sicuro e potranno sostenere l’esca in ogni momento libero. Quanto al Molboro Selvatico, prendetelo di mira con Dispel, Slow e Tenebra e proseguite con attacchi fisici (in specie se avete comperato una Zorlin Shape o una Murakumo al Porto di Balfonheim), succeduti da una sgargiante combo d’Apoteosi (quando gli Hp del nemico calano al 20%). Per infliggere danni ancor più ingenti, usate la depredante combinazione Reflega e Aeroga.


Fatto fuori anche questo altro avversario, tornate da Letyna al Villaggio di Eruyt per ricevere la ricompensa di 4.600 Guil e un Sestante di Euclide. =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A DIABLOS


Per questa nuova caccia, rivolgetevi a Miclio (Bhujerba, zona Quartiere dei Minatori, figura). Accettato il mandato, per poter affrontare questo mostro, dovrete prima aver ottenuto la Chiave dell’area 11 nel Campo di cacciatori della Costa Phon, rinvenibile solo dopo aver sconfitto il Ricercato Antoleon (info qui).


Ricercato: Diablos

Hp: 93.551          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Intrepido

EXP Totali: 0      LP Totali: 27           Punti del Clan: 3.800


DiabolosStrategia
: D’emblée, usate Dispel e Slow, seguiti da attacchi fisici neutrali o a base d’Acqua. Non appena l’avversario entrerà in status Agonia, lo vedrete attivare una barriera magica che lo renderà immune alla vostre armi. Per reazione, attivate Reflex e fate rimbalzare le magie non elementali più potenti (indovinate un po’ di che genere? Collasso, naturalmente ^^) per ferire il nemico. Per concludere il combattimento velocemente, prendete in esame l’idea di attivare lo status Furia su uno o due personaggi della vostra squadra.


Infine, tornate da Miclio per ricevere la vostra ricompensa di 2.600 Guil, uno Scudo demoniaco e una Mazza di Zeus. =)

 

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA ALL’UOMO MISTERIOSO (GILGAMESH)


Questa importante caccia può essere attivata da Montblanc solo dopo aver sconfitto il Ricercato Antoleon (info qui). Questa missione consiste sostanzialmente nell’affrontare due diverse battaglie, di cui una contro Enkidu e l’altra contro Gilgamesh. Ciò premesso, fate rotta verso il Ponte Tash delle Miniere di Lhusu per incontrare questo strano duo (non perdetevi la loro mitica entrata ^^).

Prima nota sul Ricercato Gilgamesh: dovete sapere, infatti, che è possibile sottrargli un nuovo oggetto ogni volta che la sua energia cala del 20%, fino a un massimo di 10 oggetti complessivi (a questo proposito abbiamo stilato una tabella).

…GLI OGETTI DI GILGAMESH…
Hp rimanenti 1° scontro 2° Scontro
100-80% Guil, Pozione o Extrapozione Guil, Granpozione o Extrapozione
80-60% Guil, Pozione o Extrapozione Guil, Granpozione o Extrapozione
60-40% Guil, Pozione o Extrapozione Guil, Granpozione o Extrapozione
40-20% Scudo di Genji Elmo di Genji
Meno del 20% Mitena di Genji Armatura di Genji

E’ doveroso sottolineare che questo è l’unico modo per entrare in possesso del set d’equipaggiamento Genji, perciò non perdetevelo e rubategli tutto quanto vi è possibile! Per capire che è il momento di rubare ancora, vi basterà osservare attentamente Gilgamesh: quando il Ricercato impugnerà un’altra arma e commenterà la vostra prestazione, allora un altro pezzo di equipaggiamento sarà disponibile.


Ricercato: Gilgamesh

Hp: 123.103          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Intrepido

EXP Totali: 0      LP Totali: 55           Punti del Clan: 3.960


GilgameshStrategia
: In questa prima fase, colpite ripetutamente Gilgamesh con Slow e concentratevi su Enkidu: attaccatelo con Morfeo e lanciategli addosso la diabolica combinazione OlioFiraga (ad ogni modo, anche gli attacchi fisici agiscono bene). Messo al tappeto Enkidu, dedicatevi al vero nemico con magie neutrali e attacchi corpo a corpo. Nell’istante in cui i suoi Hp arriveranno sotto il 20%, Gilgamesh si avvarrà di un Muro protettivo e di una Barriera totale per proteggersi non solo dagli attacchi fisici, ma anche da quelli magici. In questo stadio del combattimento, la cosa migliore da fare è quella di consacrarsi al consolidamento della squadra (ripristinare le energie e azioni simili), per poi riprendere ad attaccare non appena possibile.

Nemico: Enkidu

Hp: 33.052       Lv: 43          EXP Totali: 0      LP Totali: 27


Eliminato anche Gilgamesh, avrete una brutta sorpresa: sia lui che il suo braccio destro rinasceranno come per incanto. Stavolta occorrerà recarsi nell’Area estrattiva 7 per trovarli; quest’area, però, è raggiungibile solamente con la Chiave dell’area 11, che potrete localizzare vicino all’Uomo caduto dal cielo nella regione nordovest delCampo di cacciatori della Costa Phon (ma prima bisognerà aver sconfitto il Ricercato Antoleon, di cui qui illustriamo la caccia). Comunque sia, se non avete ancora soddisfatto tale requisito, non preoccupatevi poiché non è indispensabile proseguire immediatamente con la seconda battaglia. Se lo preferite, anzi, potete anche allontanarvi dall’area e fare qualche Lv Up ben pensato in previsione del secondo scontro. Per esempio, potete preparare i vostri personaggi con dei livelli dispari e non divisibili per tre (49, 53, 55, ecc.), per agevolarvi di gran lunga lo scontro. Non tutto il male viene per nuocere, come si suol dire. ^^

Appena vi sentite predisposti per la seconda battaglia, dirigetevi a ovest nell’Area estrattiva 9 (proprio dove avete combattuto Antoleon) e aprite il Cancello. Avviatevi nell’Area estrattiva 11 e continuate lungo i tunnel che si distendono verso nord, fino a quando non troverete unComando del cancello nell’angolo nordovest. Azionatelo e dirigetevi a est nella Zona di ristoro per utilizzare coscientemente il Salvocristallolì presente. Accedete, quindi, all’Area estrattiva 7 per sfidare ancora questa strana coppia. Un piccolo ma doveroso appunto: purtroppo dobbiamo anticiparvi che questa battaglia sarà ben più faticosa della prima. -_-


Ricercato: Gilgamesh

Hp: 473.246         Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Intrepido

EXP Totali: 0      LP Totali: 130           Punti del Clan: 6.700

Nemico: Enkidu

Hp: 140.162       Lv: 65

EXP Totali: 0      LP Totali: 43


GilgameshStrategia
: C’è un lato positivo, però, e cioè che in questo scontro valgono comunque le stesse tattiche utilizzate durante il primo incontro, con l’unica differenza che Slow non ha più alcun effetto sull’avversario. Per prima cosa, eliminate rapidamente Enkidu e non dimenticate di usare sistematicamente Dispel per cancellare gli status alterati positivi di Gilgamesh. Dopodiché, rafforzate la squadra con i migliori status in vostro possesso e lanciatevi all’attacco con incantesimi e armi non elementali. Non appena gli Hp della creatura scenderanno sotto il 20%, il nemico scaglierà il suo attacco definitivo Spada reale: in questo caso, cercate di fare in modo di avere Protect eBolla attivi su tutti i membri in campo, per limitare il più possibile il rischio che la vostra squadra venga essiccata in un colpo solo. Inoltre, tenete anche d’occhio gli incantesimi Morfeo e Inabilità, che il nemico utilizzerà con una certa frequenza per mettervi in difficoltà. Vi ricordiamo, però, che questa battaglia sarà assai più semplice se preparerete prima i livelli dei vostri personaggi.


Quando avrete finalmente sconfitto il Ricercato, tornate da Montblanc per ricevere la meritatissima ricompensa di 10.000 Guil e una Katana Masamune. =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A BERIT


Per affrontare questa caccia e far sì che Montblanc ve la commissioni, dovrete prima aver terminato almeno due Casi urgenti e sconfitto Trickster (info qui). Se ciò è già stato fatto, parlate con Montblanc e verrete a sapere che il Ricercato si aggira nella Riva erosa del Nam Yensa. Per poter raggiungere quest’area appartata, dovrete scoprire la strada spingendovi nelle Caverne di Zertinan. Nello specifico, recatevi prima nel Raccordo Centrale dell’Ogir yensa, quindi scendete la rampa per localizzare l’entrata per la Foresta di pietra delle Caverne di Zertinan. Dopodiché, fatevi strada per raggiungere la zona in cui si trova il Ricercato. Appena sarete arrivati sarà tempo di una nuova scoperta: Berit, difatti, non è altro che lo pseudonimo di una vostra vecchia conoscenza. Prima di scatenarvi nello scontro, comunque, date il benvenuto a Monid, che vi fornirà volentieri il suo ausilio per tutto il corso della battaglia.


Ricercato: Bwagi/Gijuk/Rinok

Hp: 27.326          Classe: A        Rango Minimo Richiesto: Capocaccia

EXP Totali: 0      LP Totali: 20           Punti del Clan: 594


BeritStrategia
: Aprite le danze lanciando DispegaSlowga su tutta l’ammucchiata. Dopo le dovute premesse, partite alla carica, possibilmente con armi elementali di tipo Acqua e sterminate impietosamente tutti i nemici che vi capitano a tiro. Innanzitutto, eliminate Bwagi, poi Gijuk e infine Rinok; dopodiché, sarete liberi da impicci per spostare la vostra attenzione sul Ricercato. Bisogna, inoltre, sottolineare che, se Balthier farà parte dei membri in campo, il vostro avversario concentrerà i suoi attacchi su di lui. Visti gli attacchi comunque massicci del vostro nemico, forse è meglio organizzarsi in modo tale che Balthier indossi dei pezzi d’equipaggiamento con un alto valore di Destrezza. Fatto anche questo, dedicatevi ai colpi finali e decisivi per la vostra vittoria.


Tornate, ora, da Monid per ricevere la ricompensa di 5.100 Guil e un Megaelisir. In aggiunta, se avete voglia di conoscere i retroscena di questa particolare caccia, tornate alla Sede del clan per parlare con Montblanc e gli altri membri del clan (non anticipiamo niente ^^).

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA AD ADEGHEIZ


Felici di comunicarvi che il committente di questa caccia può essere un qualsiasi viaggiatore presente in un qualsiasi Aerodromo. Una volta accettato il mandato, occorre precisare che le probabilità che il Ricercato si manifesti durante uno dei vostri viaggi in Aerobus, sono pari al 4%. Ad ogni modo, parlate con un Viaggiatore (Figlio) in uno qualsiasi degli Aerodromi per aumentarla progressivamente del 4% fino a un massimo del 64% (che è già diverso, no? ^^). Oltre a ciò, abbiate presente che parlare più volte con lo stesso Viaggiatore non produrrà alcun effetto aggiuntivo. Nell’attesa di incontrare Adegheiz, continuate a spostarvi di città in città imbarcandovi sugli Aerobus, per aumentare le probabilità di incontrarlo.


Ricercato: Adegheiz

Hp: 184.000          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Prode Guerriero

EXP Totali: 0      LP Totali: 28           Punti del Clan: 7.560


AdegheizStrategia
: Quando Adegheiz vi vorrà finalmente al suo cospetto, su schermo comparirà un messaggio per darvi notizia che l’Aeronave è sotto attacco. Offritevi volontari per sistemare le cose e arrivate fino all’Aeroponte. Una volta di fronte ad Adegheiz, il nemico si avvolgerà in una barriera magica in grado di immunizzarlo dagli attacchi fisici. Come risposta, usate Novox costantemente per impedirgli di utilizzare i suoi temibili incantesimi (come Clade e/o Collasso) e cercate di tenere duro fino al momento in cui lo scudo non sfuma via. A questo punto, prendetevi la rivincita, martoriandolo come più vi va, con le vostre magie più terribili o con una bella raffica di attacchi fisici. Attenzione al suo attacco Inversione, però: qualora dovesse usarlo, prendetelo di mira con azioni curative per la durata di 10 secondi, oppure usate più semplicemente Dispel.


Dopo la vostra eroica vittoria, tornate dal Committente per ricevere la ricompensa di 3.400 Guil e 2 Elisir. =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A DEINORAS


Per tuffarsi in questa nuova caccia, è necessario aver gareggiato con Ricky almeno una volta nella missione secondaria “Le Olimpiadi dei pirati“. Fatto ciò, rivolgetevi a Ricky (Via SascioPorto di Balfonheim) per accettare il mandato e ricordatevi che, qualora la prima volta decideste di rifiutare, dovrete competere nuovamente con lui fin quando non vi porrà la stessa domanda. La tana di questo Ricercato coincide con la Via della sete placata della Base del Faro.


Ricercato: Deinoras

Hp: 493.513          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Guerriero

EXP Totali: 0      LP Totali: 36           Punti del Clan: 12.050


DeinorasStrategia
: Trattandosi di un avversario terribilmente potente, iniziate la lotta lanciando subito Dispel e Slow, quindi fate uso di Bolla (o equipaggiare le omonime cinture) sui vostri personaggi. Per aumentare di più le vostre possibilità di riuscita in questa battaglia, buona cosa può essere attivare lo status Esca sul personaggio più adatto ed equipaggiarlo con:Scudo maledetto, daga Main gauche e Guantoni (o anche un Collare di giada). A tutto ciò aggiungete un mago ben addestrato che lo supporti ripetutamente, infastidendo il nemico con Ardens ogni tanto, mentre delegate l’ultimo personaggio all’attacco, equipaggiato con una Lancia Gungnir o un’arma a gittata carica di munizioni elementali di tipo Fuoco. Aldilà della strategia che utilizzerete, comunque, ricordatevi che lo status Bolla è l’unico metodo che avete per scampare all’attacco Intimidazione di Deinoras, quando la creatura raddoppierà il suo livello e sarà in grado di uccidere tutti i membri in campo in un sol colpo.


Dopo questa sudata vittoria, tornate da Ricky per ricevere la ricompensa di 8.000 Guil, una Gran mazza e 2 Schegge Collasso. =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A FAFNIR


I committenti di questa caccia sono Iha e Remely, entrambi risiedenti a Bur-Omisace, nella Strada per il Tempio. Quando andrete ad incontrare Iha, tuttavia, vi meraviglierete alla scoperta del fatto che si è già incamminata verso la tana del Ricercato, per fronteggiarlo tutto da sola. Parlate, dunque, con la Viera Remely (figura) per accettare il mandato. Potrete incontrare questa nuova preda nella Fine del corso argenteo (Gole di Paramina), ma solo se si presenta una tormenta di neve. Se questo non dovesse succedere subito, la strategia probabilmente più efficace è quella di continuare ad andare avanti e indietro tra la Foresta stregata e il Fiume di ghiaccio, fino al momento in cui le condizioni climatiche non cambieranno come necessario. Appena imperverserà una tempesta di neve, dirigetevi al Ghiacciaio Fardayn e proseguite fino alla Fine del corso argenteo. Dato che la vostra destinazione è distante solo due zone dal Fiume di ghiaccio, le probabilità che la bufera di neve perduri sono decisamente maggiori che non seguendo un qualsiasi altro itinerario.


Ricercato: Fafnir

Hp: 1.390.378          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Prode Guerriero

EXP Totali: 0      LP Totali: 39           Punti del Clan: 18.620


FafnirStrategia
: Eccoci alla battaglia. Per prima cosa, mantenetevi a distanza di sicurezza equipaggiando i membri in campo con armi a gittata e attivate Reflex sulla squadra per riflettere i vostri incantesimi più forti su Fafnir. Se tutto va come previsto, questa strategia vi sarà più che sufficiente per metterlo al tappeto, visto che in questo modo riuscirà a malapena a colpirvi! Come contorno, comunque, usate Dispel e Slow e ottenete il massimo rendimento dalla sua debolezza elementale al Tuono con Thundaga e armi elementali appropriate (tipo Frecce del Tuono). Come vedete, nonostante l’ingente quantità di Hp di cui questo mostro è dotato, la battaglia sarà lunga ma semplice. ^^


Sconfitto il Ricercato, avrete in dono l’Anello kiltiano, 7.000 Guil, delle Frecce sagaci e una Telelite. Non ci si può lamentare, insomma. =)

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A KING BEHEMOTH


Per potersi occupare di questo Caso urgente, occorrerà aver prima terminato la caccia a Fafnir (sopra riportata). Detto questo, recatevi da Cocomin, che vi attende nella Città Bassa di Rabanastre, precisamente nella Casa di Dalan, ed accettate il mandato. Questo Ricercato si trova nella zona Oltre il pensiero (Foresta segreta), ma si presenterà a voi soltanto dopo aver sconfitto tutti i nemici di quella zona e delle Nevi della saggezza. Durante questo sterminio, fate attenzione a non allontanarvi troppo (nello specifico, non più di due zone) per evitare di far riapparire i mostri. Come se non bastasse, visto che i Mandragola che avete affrontato nel Palazzo di Sochen rispunteranno dopo aver ripulito entrambe le zone, potreste essere obbligati a eseguire una seconda battaglia per sbarazzarvi ancora di questa vecchia bega. Pertanto, eliminateli per snidare il tanto agognato King Behemoth.


Ricercato: King Behemoth

Hp: 1.668.491          Classe: S        Rango Minimo Richiesto: Guerriero

EXP Totali: 0      LP Totali: 40           Punti del Clan: 19.530


King BehemothStrategia
: Durante tutto il corso dello scontro, il nostro Ricercato si divertirà ad intercambiare frequentemente immunità fisica e magica. Nel primo caso, scagliategli contro un bel po’ di Areiz o tre Equos, mentre nel secondo affidatevi essenzialmente alla forza dei vostri attacchi fisici. In questo modo, grazie alle magie che le lancerete contro, la creatura diventerà nuovamente immune agli incantesimi, dandovi così l’opportunità di andare alla carica per assegnarle il colpo di grazia.


Vinta anche questa battaglia, tornate dal committente per ricevere la ricompensa di 250 Guil e 2 Grappe di Bacco. Non è un po’ pochino?! xD Calmiamoci un attimo; fortunatamente le apparenze ingannano. A sangue freddo, riparlate con Cocomin per venire a conoscenza di una certa roccia. Rimuovete le armi di Vaan ed esaminate il Muso del drago nella Strada per il tempio di Bur-Omisace. Colpitelo e riceverete…500.000 Guil e il Ramo della fede! Wow! Adesso sì che ci siamo calmati! No? ^^

MISSIONE SECONDARIA: LA CACCIA A YIAZMAT


Questa è l’ultima grande caccia che dovrete affrontare e che vi permetterà di concludere una volta per tutte la missione secondaria del Clan Centurio. Per poterla intraprendere, però, dovrete prima aver completato l’avventura “Lo Studioso di dragoni” e aver sconfitto almeno sette Ricercati di Classe S. Soddisfatta la condizione necessaria, rivolgetevi a Montblanc e accettate il mandato. Yiazmat si trova nell’Anfiteatro delle Cascate di Ridorana e il livello migliore per aumentare la probabilità di vittoria ammonta almeno ad 85.


Ricercato: Yiazmat

Hp: 50.112.254          Classe: A        Rango Minimo Richiesto: Cavaliere Mitico

EXP Totali: 0      LP Totali: 255           Punti del Clan: 20.510


YiazmatStrategia
: Come avrete letto, questo grandioso Ricercato possiede ben 50 milioni di Hp, tanto che la sua energia è riprodotta da disparate decine di barre! Incredibile, vero? Purtroppo è la verità! Di positivo c’è che non è assolutamente necessario abbatterlo tutto in una volta. Fortunatamente, infatti, anche se deciderete di lasciare la zona, il vostro nemico non tenterà mai di ripristinare completamente i suoi Hp, motivo per cui vi verrà concessa la possibilità di spezzettare il combattimento in più sessioni. Pertanto, nei momenti di crisi, ritiratevi dallo scontro, curate per bene la squadra, salvate la partita e tornate da Yiazmat per iniziare nuovamente la battaglia (precisiamo che il numero di tentativi impiegati verrà indicato nell’angolo superiore destro dello schermo). Detto ciò, usate Falciadifesa almeno dieci volte per abbassare il parametro di DIF fisica del Ricercato e disperdete i membri in campo per evitare che i colpi a raggio globale vi eliminino tutti assieme. Adoperate Dispel ripetutamente e fate ricorso alle strategie finora sempre utilizzate e comprovate: Protega, ShellgaHastega su tutti i personaggi, un personaggio in status Esca, Audacia eRigene, un personaggio delegato all’attacco aiutato da status Audacia eFuria e un immancabile mago pronto a curare tutti gli status negativi. Inoltre, può essere d’aiuto equipaggiare delle Katane ninja infuse con l’elemento Oscuro e provare ad assestare il maggior numero possibile di attacchi a raffica. Oltre tutto, non dimenticate che potete semplificarvi la vita affrontando la battaglia con una Yagyu e una Mitena di Genji. Se questa soluzione non vi aggradasse o foste sprovvisti dei capi appena menzionati, potete sempre far ricorso a dei Fucili carichi con Colpi oscuri. Precisiamo, inoltre, che potrete farvi furbi attivando lo status Rovescio su tutta la vostra squadra, assorbendo così la maggior parte degli attacchi nemici diretti a voi. L’unico difetto di questo status è che è piuttosto difficile da mantenere continuamente attivo; perciò, magari la cosa migliore è considerare la possibilità di lanciarlo regolarmente almeno sul personaggio che si occupa soprattutto di attaccare corpo a corpo (quindi quello sempre più esposto agli attacchi di Yiazmat). A parte questo, vi forniamo di seguito un piccolo elenco di consigli che speriamo possano permettervi di vincere questa impegnativa battaglia:

  • Innanzitutto, cercate sempre di organizzarvi affinché uno dei vostri personaggi rientri sempre nel raggio d’azione del Ricercato, altrimenti Yiazmat comincerà a darsi alla cura.
  • Prima di lasciare il campo di battaglia, abbiate sempre premura di lanciare Dispel, se il vostro avversario ha lo status Rigene attivo.
  • Non appena Yiazmat usa Reflega, eliminate prontamente l’effetto prima di curare la vostra squadra (in modo particolare se intendete usare Megaene) o mettetevi indosso delle Cotte Reflex prima di venir colpiti.
  • Nello scontro, poi, dovrete fare attenzione anche ad un altro ostacolo: le trappole disseminate nell’arena. Per evitare di innescarle, usate Levitaga oppure attivatele apposta per evitare spiacevoli sorprese nei momenti più critici del combattimento.
  • Da ricordare anche che sono assolutamente vietate armi elementali sacre o magie come Sancta, dacché il danno verrebbe assorbito.
  • Può essere utile equipaggiare dei Poncho quando il nemico sta per utilizzare la mossa Ciclone; questo accorgimento può essere adottato poco prima di incassare il colpo.
  • Un’altra cosa importante è di inserire almeno un membro di riserva quando due dei vostri personaggi sono finiti in status K.O., in modo tale da rianimarli entrambi simultaneamente.
  • Quando la vostra barra Mp sta giungendo al termine, assegnate dei turni per i compiti curativi, oppure fate uso di Aspir sui personaggi che non sono soliti usare spesso magie.
  • Sarebbe ottimo anche equipaggiare delle Cinture bolla per evitare di dover mantenere attivo uno status di così vitale importanza in una così dura battaglia. In più, in questo modo godrete di un effetto permanente e non provvisorio (istantaneamente attivo anche sui personaggi appena risvegliati).
  • Cercate di equipaggiare il mago della squadra con l’Anello del saggio (per limitare il più possibile il consumo di Mp), il vostro miglior Fucile carico con Colpi oscuri e assicuratevi che abbia acquisito la Licenza Serenità: in tal modo, mantenendosi fuori portata e scansando gli attacchi di Yiazmat, sopravviverà più a lungo e potrà scatenare degli incantesimi del 20% più efficaci. Ancora meglio se aggiungete altra carne al fuoco con lo status Fede per poter contare in ogni momento su un ottimo guaritore.
  • Nel momento in cui il mostro avrà poco più di una manciata di barre Hp, potrebbe essere essenziale equipaggiare le Cinture bolla(se non avete già provveduto) e usare solamente Protega, per risparmiare tempo e Mp.
  • Concludendo, ricordatevi di salvare i vostri progressi di gioco di tanto in tanto, soprattutto con il sopraggiungere della fine del combattimento!

Quando proverete la stupenda sensazione di aver steso questo bestione, riceverete la ricompensa di 30.000 Guil e uno Stemma del Teocida. =)

MISSIONE SECONDARIA: TUTTI A PESCA! (PARTE II)


Messaggio in Bottiglia

Per poter principiare la seconda parte di questa missione secondaria, dovrete prima aver sconfitto Gilgamesh (info qui). Sconfitto il Ricercato, avrete l’80% delle probabilità che una delle Bottiglie vuote che talvolta vi capita di pescare sia colorata. Decifrate il codice (aiutatevi con la tabella stesa di proposito, qui ^^) per scoprire dove andare e recatevi sul posto per ricevere un oggetto e una Lettera(dovrete cercare qualcosa che attiri la vostra attenzione, come per esempio una Fievole luce). Una volta riunite tutte e cinque le Lettere, scoprirete il luogo segreto dove si trova nascosta la leggendaria canna da pesca Matamune.

Posizione della Matamune

Le lettere che riceverete in cambio di queste bottiglie racchiudono frammenti di parole differenti. Leggendo le parole nell’ordine corretto scoprirete la posizione della Matamune. Nello specifico, l’Anziano del villaggio nel Nebra – Riva sud vi rivelerà la sequenza: Acqua, Bosco,Fuoco, Terra e Oscuro:

  • Acqua…po…tos…
  • Bosco…nt…ot…
  • Fuoco…edi…tot…
  • Terra…str..er…
  • Oscuro…ut…ra…

Leggete i messaggi verticalmente per ricevere il seguente indizio: “pontedistruttosottoterra” (ossia “ponte distrutto sotto terra“). Il ponte a cui il messaggio si riferisce coincide con il Ponte Zebaya delle Gallerie di Barheim. Recatevi, dunque, sul posto per ricevere la canna da pesca Matamune. =)

Area n°4: Nella secca segreta

Ed ecco altre due aree in cui sarà possibile pescare pesci dal succulento valore. ^^

Direzione pesci Orizzontale (40%) / Verticale (60%)
Bonus “perfetto Granpozione (45%), Adamantite (45%), Sigillo del Cactus (10%)
Pesce Combinazione Tasti
Pesce saporito Freccia Sinistra, R1, Triangolo, X, Cerchio
Pesce saporito Freccia Su, R1, Triangolo, Freccia Sinistra, Cerchio
Pesce saporito R2, R1, Triangolo, L2, Cerchio
Pesce saporito Freccia Giù, Freccia Su, Triangolo, X, R2
Pesce saporito Triangolo, Cerchio, Freccia Su, Quadrato, R1, L1

Nota! Se siete già in possesso del Sigillo dei Cactus, riceverete un pezzo di Adamantite.

Area n°5: Nella tana del Prodigio

Direzione pesci Orizzontale (40%) / Verticale (60%)
Bonus “perfetto Adamantite (50%),
Hihiirokane (50%)
Pesce Combinazione Tasti
Pesce squisito Triangolo, Cerchio, Freccia Su, Quadrato, R1, L1
Pesce squisito Freccia Giù, R1, Cerchio, L2, Freccia Destra, X
Pesce squisito Triangolo, R2, Cerchio, L1, X, Quadrato
Pesce squisito X, R1, Freccia Giù, L1, R2, Quadrato
Pesce squisito Freccia Su, R2, Freccia Destra, L1, X, R1
Pesce squisito* R1, L2, Freccia Su, Quadrato, R2, L1, X, Freccia Destra

* Il pesce Prodigio ha nove vite. Eseguendo correttamente una combinazione di tasti, perderà una vita e fuggirà via. Per riuscire a catturarlo, sarete dunque obbligati a visitare questa zona più di una volta. Comunque sia, gli altri pesci non compariranno fino a quando non riuscirete ad acchiappare il pesce Prodigio. Così facendo, riceverete lo Stemma di Taigong, uno degli elementi indispensabili per foggiare la Spada di Toro. ^^

E così concluderete (per così dire ^^) anche questa lunga missione secondaria. =)

MISSIONE SECONDARIA N° 21: OMEGA MARK XII


Omega Mark XII è un boss nascosto del gioco, ma per poter combattere con lui dovrete prima aver accettato (anche se non necessariamente sconfitto) il Caso urgente di Yiazmat (info qui). A questo punto, non vi resta che seguire il percorso di seguito illustrato per rintracciarlo nel Grande cristallo:

  • Toccate l’Altare dell’Acquario nella zona Connex Acquario.
  • Correte (attraverso il Traslatore XVIII nell’area Infer Meta Ordov) alla Porta dell’Acquario I nella zona Ordov Floem ES e toccatela.
  • Toccate l’Altare del Capricorno nella zona Connex Capricorno.
  • Correte alla Porta del Capricorno II nell’area Ordov Xilem OS e toccatela.
  • Toccate l’Altare del Toro nella zona Connex Toro.
  • Correte alla Porta del Toro nella mappa Ordov Xilem ON e toccatela.

Seguite il percorso indicato utilizzando i Traslatori XXI, XXII, XXIII e XXIV per raggiungere il mostro. Naturalmente, nessuno vieta (anzi, è consigliato) di salvare in anticipo la partita per evitare di dover ripercorrere tutta la strada nella brutta ipotesi che foste sbaragliati (ma pensiamo positivo, che è meglio ^^).


Boss: Omega Mark XII

Hp: 10.370.699 (versione JAP) o 1.000.000 (versione EU)       Lv: 99

EXP Totali: 0      LP Totali: 255           Punti del Clan: 65.000


Omega Mark XIIStrategia
: Quando vi troverete finalmente faccia a faccia con Omega, attaccatela fino allo sfinimento con il personaggio più adatto, arricchito dagli status alterati Bolla, EscaProtect e Rovescio e continuate così per tutta la durata del combattimento (ovviamente è sempre meglio meccanizzare i processi con dei Gambit appositamente creati per questo). Nel mentre, usate Falciadifesa almeno una decina di volte per ridurre il parametro di DIF fisica della creatura ed equipaggiate i vostri personaggi con armi a gittata per ferirla con l’ausilio dello status Audacia. Naturalmente, è doveroso, anche se scontato, rimarcare che la cura della vostra squadra ha e avrà sempre e comunque un ruolo di fondamentale importanza per tutta la durata dello scontro. Se volete, poi, ridurre le probabilità di un K.O., cercate di fare indossare ai membri in campo le utilissime Cinture Bolla.


Seguite questi accorgimenti e, con un po’ di pazienza e – perché no? – di fortuna riuscirete ad uscire vincitori anche da questa lotta. =)

Con questo ultimo combattimento con Omega, vi informiamo che le avventure secondarie a nostra disposizione si sono definitivamente esaurite. Per questo motivo, illustreremo nel paragrafo seguente il proseguo della soluzione tradizionale che vi condurrà passo passo fino alle ultime tappe del gioco. Per intraprendere l’ultima missione di tutto il gioco, dirigetevi al banco dei Voli privati in un qualsiasi Aerodromo per imbarcarvi sulla Strahl e selezionate “Bahamut” dal Mappamondo (dovreste individuare un’icona lampeggiante vicino a Rabanastre). In questo modo, comparirà un messaggio d’avviso con il quale verrete a conoscenza del fatto che, una volta a bordo, non potrete più tornare indietro. Presa la vostra decisione, assistete al filmato che segue e…buona fortuna e buon divertimento! =)

Continua qui per…Soluzione: Parte 13