Final Fantasy X-2 – Premessa importante per il 100%

Final Fantasy X-2 - Premessa importante per il 100%

In risposta alle critiche mosse al suo predecessore, accusato di proporre un itinerario di gioco eccessivamente lineare, Final Fantasy X-2 struttura l’avventura attorno a un sistema di scelte e missioni multiple. Sebbene ci sia un filone principale di trama che può essere portato avanti senza deviazioni dall’inizio alla fine, il cuore del gioco si annida proprio nelle numerosissime missioni secondarie, che non solo fruttano tante più ricompense, ma soprattutto approfondiscono la storia e forniscono informazioni preziose a livello di contenuti. 

Poiché la scelta di esplorare nuove aree e conoscere nuovi eventi è rimessa al giocatore, i comportamenti che terrete nel corso del vostro viaggio avranno un impatto diretto sullo sviluppo della trama. Ecco perché il gioco misura i vostri progressi con un Punteggio completato (abbreviato P.C.) espresso in termini percentuali (%). Per ottenere una partita perfetta e assistere al finale perfetto di Final Fantasy X-2 (anche HD Remaster) è necessario scovare ogni segreto e terminare il gioco con un P.C. del 100%. Contrariamente a quanto si credeva i primi tempi, ottenere il 100% in un’unica partita è possibile e questo è esattamente lo scopo che si prefigge la soluzione che troverete in questo sito.

Tuttavia, a dispetto dell’atmosfera scanzonata e allegra che spesso si respira nel gioco, è bene sapere che Final Fantasy X-2 è un gioco intransigente e pignolo nel suo modo di misurare i vostri progressi. Se il vostro obiettivo è raggiungere il 100% in un’unica partita, allora dovrete armarvi di una certa precisione e prestare una notevole attenzione ai dettagli. In tal caso sarà fondamentale seguire alcune regole cruciali a mano a mano che sfoglierete questa guida, tutte elencate per comodità in questa pagina introduttiva.


Regola #1: Attenersi alle indicazioni

Può sembrare banale quando ci si approccia all’utilizzo di una guida strategica, ma in Final Fantasy X-2 è necessario attenersi alle indicazioni che troverete nella guida per filo e per segno. Come accennato, infatti, il gioco è inclemente e – se puntate al 100% in un’unica partita – basta un piccolo errore per vedere sfumare il traguardo. L’itinerario che troverete proposto nella soluzione è pensato per guidarvi passo dopo passo fino al 100%, dall’inizio alla fine del gioco, ragion per cui è sconsigliabile utilizzare la guida per una partita già avviata, a meno che appunto non vi dispiaccia rigiocare una seconda partita (“Nuovo gioco +“) per recuperare ciò che vi siete lasciati alle spalle.

Iniziate una nuova partita e lasciatevi accompagnare da questa guida, seguendo ogni passaggio. Non ci crederete, ma ci sono casi in cui persino saltare un dialogo, dimenticarsi di innescare un evento o evitare un certo luogo penalizzerà il punteggio completato. Ci sono moltissime cose che si rischia di tralasciare inavvertitamente, con la conseguenza di dover rinunciare al 100% in un’unica partita. Tra gli errori più comuni segnalo:

  • Saltare una conversazione o una scena d’intermezzo (per il 100% è essenziale non saltare niente);
  • Dare risposte sbagliate nei dialoghi importanti (per esempio durante gli scambi con i Ronso);
  • Dimenticarsi di interagire con la misteriosa mascotte moguri nel Capitolo 1 (è fondamentale farsi curare dal moguri accovacciato a Luka);
  • Consegnare la Supersfera alla fazione sbagliata nel Capitolo 2 (per il 100% in un’unica partita, sarà necessario consegnarla alla Lega della Gioventù).

Per tutte queste ragioni, vi invito a prestare la massima cura durante la lettura, eseguendo le azioni indicate nel modo richiesto. Naturalmente, non mancheranno numerose note nel corso della soluzione per richiamare l’attenzione sui dettagli rilevanti ai fini del 100%, come le situazioni descritte sopra.

Regola #2: Differenziare gli slot di salvataggio

Per assicurarsi di essere sempre allineati con l’itinerario, questa soluzione proporrà via via dei checkpoint che indicheranno quello che dovrebbe essere il vostro P.C.% in quel momento della trama. Così facendo, potrete controllare se la vostra percentuale di completamento è la stessa indicata nella soluzione: in caso di perfetta corrispondenza, saprete che state procedendo nella giusta rotta del 100%.

Pur prestando la massima attenzione, però, può capitare di sbagliare o di perdersi qualcosa. Per rimediare a eventuali inconvenienti, è caldamente consigliato di salvare regolarmente in più slot di salvataggio, diversificandoli il più possibile. In questo modo, qualora il P.C.% indicato nel checkpoint non corrispondesse al vostro, potrete ricaricare da uno degli ultimi salvataggi e ripetere soltanto la sezione in cui avete involontariamente trascurato qualcosa. Ogni salvataggio riporta il punteggio completato registrato fino a quel momento, quindi potrete agevolmente comparare il livello di progressione ai checkpoint sulla guida e ripartire dal punto in cui vi siete disallineati. 

Attenzione, però: le percentuali segnalate nei checkpoint della guida possono differire leggermente da quelle mostrate all’interno del gioco, se sceglierete di sviluppare gli eventi con un ordine diverso rispetto a quello proposto nella guida. In più, i salvataggi non mostreranno i valori decimali del P.C.% (un 15,3%, ad esempio, sarà mostrato come semplice 15%), ma in realtà alcune azioni nel gioco contribuiscono al punteggio completato anche con incrementi non assoluti (un dialogo, ad esempio, può aumentare il punteggio di 0,3%). Ecco perché i checkpoint della guida mostreranno il P.C.% reale, espresso anche con valori decimali. Se avrete seguito questa guida dall’inizio e il punteggio non sarà perfettamente allineato, significa che purtroppo avrete mancato qualcosa.

Differenze fra FF X-2 e FF X-2 HD Remaster

Una rassicurazione importante: il percorso da seguire per il 100% è lo stesso, a prescindere che stiate giocando a Final Fantasy X-2 o Final Fantasy X-2 HD Remaster. Pertanto, questa guida è ugualmente adoperabile sia per chi usa la versione per Playstation 2, sia per chi ha acquistato la versione Remaster, oramai più diffusa. Al di là di un comparto grafico migliorato e della possibilità di ascoltare tutte le tracce della colonna sonora riarrangiata, vale comunque la pena evidenziare a titolo informativo un paio di differenze sostanziali nel gameplay delle due:

  • Final Fantasy X-2 HD Remaster comprende tutti i contenuti della versione “International + Last Mission“, che fu rilasciata a suo tempo su Playstation 2 solo ed esclusivamente in Giappone. Questa versione comprende, quindi, numerose aggiunte, quali nuove Looksfere (Festaiola e Psichica), nuove Collezioni, nuove missioni e addirittura un nuovo ed enorme minigioco legato alla cattura dei mostri (le Creature di Shinra). Ciò nonostante, nessuna di queste aggiunte è necessaria per raggiungere il 100%, che sarà quindi alla portata di chiunque, indipendentemente da quale versione starete giocando o da quale sia la piattaforma di gioco da voi scelta.
  • Nella versione HD Remaster su PS Vita, Playstation 3 e Playstation 4 potrete tentare di sbloccare i trofei per platinare il gioco.
  • In Final Fantasy X-2 HD Remaster potrete sviluppare il Menu delle creature per adoperare i mostri come vostri alleati in battaglia. Questo sistema, piuttosto articolato e lungo da sviluppare, è trattato nel dettaglio in una sezione a parte della guida e non ha alcuna rilevanza sul 100%. Tuttavia, le configurazioni strategiche che offre sono pressoché infinite. Per una questione di comodità, però, questa soluzione ipotizzerà sempre che i combattimenti e i Boss siano affrontati con il team canonico di Yuna, Rikku e Paine, così da adattarsi anche a chi preferirà saltare il sistema delle creature o a chi utilizzerà la versione standard di Final Fantasy X-2. Naturalmente, però, sentitevi liberi di sperimentare le tattiche più variegate, se preferirete appoggiarvi anche alle creature in battaglia.
  • Il potente accessorio Targa Theriaca, ben noto ai giocatori incalliti di Final Fantasy X-2, perde parte del suo potere in Final Fantasy X-2 HD Remaster. Nella versione standard, questo accessorio attivava un’autoabilità nascosta: quando gli HP di chi lo indossava scendevano alla soglia critica (gialla), qualsiasi colpo inferto al nemico produceva un danno pari a 9.999 HP, a prescindere dalle difese dell’avversario. Era quindi possibile creare strategie devastanti con una Pistolera e il suo Click per raffiche di proiettili da 9.999 HP di danno a colpo. Questa proprietà rimane in Final Fantasy X-2 HD Remaster, ma in questa versione la ragazza con la Targa Theriaca entrerà automaticamente anche in status Lentezza e Berserk. Questo significa che non sarà più possibile sfruttare strategie micidiali come quelle del Click della Pistolera, perché la ragazza sarà obbligata ad attaccare a ogni turno con un normale attacco fisico (che comunque produrrà un danno di 9.999 HP). L’effetto della Lentezza può essere contrastato con appositi accessori che conferiscano status Haste in modo permanente, ma purtroppo l’effetto perenne di Berserk è ineliminabile. Questo significa che, soprattutto per gli scontri più ostici, le strategie da utilizzare cambieranno a seconda della versione su cui state giocando. In questi rari casi la soluzione segnalerà due strategie differenti.
  • Nella versione HD Remaster troverete nuovi avversari da sfidare nel minigioco dello Sferocentro
  • Nella versione HD Remaster è stato aggiunto un nuovo episodio audio (audio drama), della durata di 30 minuti, dopo i titoli di coda.
  • La versione PS Vita di FFX-2 HD Remaster permette di attivare una funzione di “Recupero rapido” mentre ci si trova fuori dalla battaglia. Basterà toccare il touchscreen per vedere comparire una sfera blu nell’angolo sinistro dello schermo: toccando la sfera, potrete scegliere di ripristinare interamente – e in modo automatico – gli HP di tutta la squadra.
  • La versione PC Steam di Final Fantasy X-2 HD Remaster presenta un’opzione di salvataggio automatico e 5 funzioni aggiuntive, tra cui una modalità per aumentare la velocità e una per evitare di incontrare nemici.
  • Grazie alla funzione Cross-Save di FFX-2 HD Remaster sarà possibile condividere i propri progressi di gioco tra i sistemi PS4, PS3 e PS Vita.

E’ bene precisarlo ancora una volta: nessuna delle differenze sopra elencate ha un impatto sul raggiungimento del 100% nel gioco. Conclusa questa doverosa premessa, siamo pronti a partire. Obiettivo: 100% in un’unica partita!

Continua qui per…Soluzione Capitolo 1: Parte 1